Cerca nel quotidiano:


Estate in provincia. Tornano i trenini su gomma e le navette speciali

Come ogni estate, i trenini su gomma e le navette del servizio di trasporto pubblico sono tornati sulle strade delle località turistiche dei comuni di Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina, Rosignano e San Vincenzo

lunedì 01 Luglio 2019 11:48

Mediagallery

Come ogni estate, i trenini su gomma e le navette del servizio di trasporto pubblico sono tornati sulle strade delle località turistiche dei comuni di Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina, Rosignano e San Vincenzo.

Il servizio, che nel 2018 ha raggiunto le 90.000 unità, è affidato all’azienda Amitour di Giuseppe Amici, eccetto quello del Comune di San Vincenzo, svolto da Tiemme.

I SERVIZI – Per quanto riguarda il Comune di San Vincenzo, i servizi proposti infatti, dedicati a residenti e turisti, integrano l’attuale offerta di TPL erogata da Tiemme con l’apporto di nuove corse in grado di compensare la mancanza di collegamenti nella fascia oraria serale e nell’area urbana lungo la costa.

Anche per il 2019 è confermata la “Navetta serale” svolta da Tiemme. Il servizio completa l’orario estivo e consente di collegare nella fascia oraria serale e notturna, l’area centrale di San Vincenzo con l’insediamento Park Albatros, gli stabilimenti balneari e in generale tutte le attività ricettive e punti di interesse collocati lungo la strada della Principessa; confermata anche la corsa che collega il park Albatros con San Carlo e largo Berlese dove gli utenti potranno trovare coincidenza con il “Trenino del Mare”. Quest’ultimo si sviluppa nel tratto “Corso Italia – Piazza Caduti del Lavoro” ed è al servizio delle varie attività (commerciali, servizi, turistiche, etc.) dislocate lungo l’area urbana più prossima alla costa (l’asse di corso Italia, via Alliata, corso Vittorio Emanuele II, viale Marconi, via Serristori). Il servizio interessa le fasce orarie serali in cui il centro è pedonalizzato e per questo viene utilizzato un trenino a trazione elettrica.

Per il Comune di Cecina rimane confermata la Navetta per il Giro dei Parcheggi, attiva dalle 9.10 fino a mezzanotte, che consente di accedere al centro servendo i principali parcheggi di interscambio collocati sul perimetro dell’area centrale. Inoltre, è confermato l’interscambio tra il “Trenino Vada – Mazzanta” e il “Trenino dei Campeggi” organizzato nelle due adiacenti fermate di via del Tripesce. Gli orari e i percorsi potranno variare nel corso dell’estate, quindi si consiglia di consultare il sito del Comune di Cecina per i relativi aggiornamenti.

Per la “Navetta di Bibbona”, confermato il percorso che collega Bibbona con Marina di Bibbona, nonchè i vari campeggi di Marina con la stazione di Bolgheri garantendo le coincidenze con il servizio ferroviario.

Per il Comune di Castagneto sono confermati anche per il 2019 il servizio a chiamata che collega la stazione di Bolgheri (numero verde per la prenotazione della corsa 800 948 128) alla frazione omonima, il gettonatissimo trenino Donoratico – Marina di Castagneto e il servizio “In Borgo in Bus” (Marina di Castagneto, Le Sughere, stazione di Donoratico, Castagneto Carducci e Bolgheri).

Molto graditi dall’utenza residenziale e turistica anche i servizi estivi del Comune di Rosignano che pertanto rimangono invariati e facilitano l’interscambio tra il trenino che collega la stazione di Vada, l’area delle Spiagge bianche e dei campeggi della Mazzanta con il trenino di Cecina.

Per i locali notturni e le serate in discoteca è sempre attivo il servizio Pisolo (tra Rosignano e Castagneto) rivolto a tutti coloro, soprattutto giovani, che non vogliono o non possono utilizzare l’auto. Il servizio si modifica in ogni stagione sulla base degli orari e del calendario di apertura e chiusura dei locali e delle discoteche.

Occorre infine rilevare che con la disponibilità dell’azienda CTT Nord, l’offerta complessiva dei servizi estivi comprende anche la linea 110 extraurbana “Cecina – La California – Marina di Bibbona”.

TARIFFE – Anche sul versante tariffario si confermano i costi dello scorso anno: sono previsti biglietti comuni a tutti i servizi estivi al costo di 1 euro (1,50 se acquistato a bordo solo per il trenino di Castagneto e Vada) per un viaggio sui trenini, di 1,20 euro per le Navette e il servizio a chiamata, 2 euro (3 euro andata e ritorno) per il servizio Pisolo. Utile infine il biglietto giornaliero (3 euro), il trigiornaliero (6 euro), particolarmente adatto per il fine settimana, l’abbonamento settimanale (12 euro) e l’abbonamento mensile (27 euro). Tutti i tipi di biglietto e gli abbonamenti sono utilizzabili sull’intera rete del “Microlotto”.

Tutti gli orari sono disponibili anche sull’Applicazione B On Time della Provincia di Livorno, scaricabile dagli app store Apple e Android.

RISORSE IMPEGNATE- Le percorrenze complessive dei servizi del Microlotto, circa 103.000 km, rimangono sostanzialmente analoghe a quelle del precedente anno così come il corrispettivo complessivo a carico di Comuni e Provincia (circa 450.000 euro).

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.