Cerca nel quotidiano:


Fa “strike” di paletti e scappa, ma la targa rimane sull’asfalto

Sono circa quindici i paletti piegati dall'auto della ragazza che avrebbe poi proseguito la sua corsa lasciando però sull'asfalto il paraurti e la targa

Lunedì 5 Ottobre 2020 — 08:37

Mediagallery

A lanciare l'allarme alcuni residenti della strada che sono stati destati dal rumore nel cuore della notte. I residenti: "Già molte volte avevamo segnalato la pericolosità della strada a causa dell'alta velocità"

Una giovane donna alla guida ha fatto “strike” di paletti dissuasori in via Roma intorno alle due nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 ottobre. A lanciare l’allarme alcuni residenti della strada che sono stati destati dal rumore nel cuore della notte.
Sono circa quindici i paletti piegati dall’auto della ragazza che avrebbe poi proseguito la sua corsa lasciando però sull’asfalto il paraurti e la targa. Un cittadino ha quindi chiamato i carabinieri che sono intervenuti sul posto per raccogliere la segnalazione. “Avevamo più volte segnalato al primo cittadino che qui la sera era diventato molto pericoloso a causa dell’alta velocità – spiega un livornese residente della zona a QuiLivorno.it – e che ci sarebbe voluto un autovelox o un dissuasore di velocità. Speriamo che adesso questa nostra segnalazione prenda ancora più forza”.

Riproduzione riservata ©