Cerca nel quotidiano:


Federica, una livornese ai Soliti Ignoti

Federica Mazza, 41 anni, archeologa con specializzazione in archeologia subacquea e paesaggi costieri, ha partecipato come "ignota". Nei prossimi giorni l'intervista sul patrimonio archeologico livornese

venerdì 16 novembre 2018 11:42

Mediagallery

Una livornese ai Soliti Ignoti, la trasmissione serale in onda su Rai Uno. “Mi hanno visto praticamente tutti” scherza Federica Mazza – 41 anni, archeologa con una specializzazione presa a Sassari in archeologia subacquea e paesaggi costieri – raggiunta telefonicamente da Quilivorno.it il 16 novembre, il giorno dopo la puntata. Già, la professione. A quella di Federica è stato attribuito il valore più alto: 100mila euro. La concorrente però non è riuscita a indovinare alla prima pensando che coltivasse meduse. L’identità di Federica, invece, era “studia luoghi sommersi”. “Devo dire che effettivamente non era così facile indovinare dall’abbigliamento. E’ stata una esperienza divertente. Mi hanno contattato dopo aver letto su una rivista una mia intervista, rilasciata insieme ad altri, relativa alle professioni legate al mare”. Federica, livornese doc, tiene a dire che Livorno non è certo come Pisa o Populonia ma è comunque una città con un suo patrimonio archeologico. E proprio su questo Quilivorno.it pubblicherà nei prossimi giorni una interessante intervista a Federica Mazza.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # fulvionedellardenza

    bella e brava… brava e bella

  2. # Sandro65

    Donna affascinante per presenza e professione. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.