Cerca nel quotidiano:


“Fi-Pi-Li Horror Festival”, aperti i bandi per concorsi video e letterari

Mercoledì 5 Ottobre 2016 — 10:59

Mediagallery

di Claudio Caprai

La celebre kermesse dedicata all’horror, al fantastico e alla fantascienza tornerà a Livorno nell’aprile dell’anno prossimo: il “Fi-Pi-Li Horror Festival”, arrivato alla sua sesta edizione, ha infatti appena presentato i bandi dedicati ai consueti concorsi video e letterari che negli ultimi anni hanno visto la partecipazione di centinaia di elaborati, in media sono stati ben 100 i cortometraggi e 150 gli elaborati letterari a pervenire da tutta Italia (e anche fuori) nelle edizioni degli anni precedenti. Per adesso il programma degli eventi è ancora in fase di realizzazione, ma il Teatro della Cipolla ha intanto reso pubblici i bandi di concorso video e letterario dedicati al festival, già disponibili sul sito www.fipilihorrorfestival.it.
La partecipazione è aperta a tutti e la deadline è fissata al 5 marzo 2017, ci sono due categorie per i cortometraggi (“Horror e Thriller” e “Fantascienza e Fantastico”) e una categoria per il concorso letterario “La paura fa 90 (righe)”; sul sito è possibile leggere i bandi integrali con i dettagli per ogni concorso. Inoltre nell’intenzione di una crescita organizzativa della manifestazione e rinnovando la collaborazione con l’Università di Pisa, il festival comunica che è alla ricerca di tirocinanti e volontari per la prossima edizione, che potranno essere tirocini curricolare da 6 crediti formativi per chi frequenta la facoltà di Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione.
I numeri di questo festival organizzato dal Teatro della Cipolla, con la collaborazione del Comune di Livorno e della Scuola Carver, sono sempre stati importanti, con 5000 presenze registrate, un centinaio di artisti ospitati e resi partecipi delle attività del festival, 7 strutture adibite a location e oltre 50 operatori del turismo coinvolti. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del festival, sia la pagina Facebook dedicata sia contattare telefonicamente gli organizzatori ai numeri 339-5781493 oppure 328-7372627.

Riproduzione riservata ©