Cerca nel quotidiano:


Fiaccolata “statica” alla Rotonda e foto di gruppo per i Bimbi Motosi

Le commemorazioni si svolgeranno venerdì 10 settembre: alle 20 la fiaccolata nel rispetto delle norme anti covid e a seguire evento musicale organizzato dal Goldoni

Mercoledì 8 Settembre 2021 — 16:01

Mediagallery

Sono trascorsi quattro anni dal nubifragio che sconvolse la città di Livorno nella notte tra il 9 e 10 settembre 2017. L’Amministrazione Comunale, insieme ai cittadini, ricorda l’evento calamitoso e le sue vittime con una fiaccolata “statica” nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid (nella foto la fiaccolata 2020) e con un evento musicale organizzato dal Teatro Goldoni. Le commemorazioni si svolgeranno nella serata di venerdì 10 settembre. Alle 19,30 alla Rotonda di Ardenza “C.A.Ciampi” (in prossimità del circolo “Il Gabbiano”), uno dei luoghi maggiormente colpiti dalla tragica alluvione, si terrà una fiaccolata “statica” alla presenza delle istituzioni, dei familiari delle vittime e dei componenti delle associazioni che si impegnarono fortemente in aiuto dei cittadini. I partecipanti saranno distanziati secondo le misure preventive di contrasto al Coronavirus. La cerimonia si aprirà con le parole del sindaco di Livorno Luca Salvetti. A seguire un breve momento musicale con la soprano Alessandra Rossi Trusendi, il maestro Massimo Signorini con la sua fisarmonica e il quintetto d’archi del Teatro Goldoni diretto dal maestro Maurizio Preziosi e il Coro del Teatro Goldoni. Alle 20 la fiaccolata “statica” per non dimenticare il tragico evento di quattro anni fa.
La partecipazione è libera. L’evento si terrà nel rispetto delle normative anti-Covid 19.

Riproduzione riservata ©