Cerca nel quotidiano:


Fioriere danneggiate: individuato automobilista

Il presunto responsabile è stato rintracciato grazie ad alcune testimonianze fornite alla polizia municipale

lunedì 13 Maggio 2019 12:26

Mediagallery

Ancora una volta le fioriere di via Ricasoli finiscono al centro di un articolo di cronaca. Quando per alcune vignette ironiche, quando per alcuni vandali, stavolta per un automobilista che ha urtato violentemente contro queste barriere poste in mezzo alla carreggiata proprio per impedire la viabilità delle automobili.
Il tutto è accaduto intorno alle 23 di domenica 12 maggio. Stando ad una ricostruzione fornita da alcuni testimoni alla polizia municipale sarebbe stata proprio un uomo alla guida di una vettura a danneggiare le fioriere.
Ma è proprio grazie ad alcuni passanti, i quali hanno notato la scena, che il presunto autore del gesto è stato individuato e segnalato alle forze dell’ordine. Adesso verrà convocato nella caserma della polizia municipale dove sarà chiamato a dare spiegazioni per quanto a lui attribuito. Se ritenuto poi responsabile sarà chiamato a ripagare il danno.
Una delle due fioriere danneggiate, che di fatto è stata letteralmente spostata a causa dell’urto di qualche metro, è stata recintata nella mattina di lunedì 13 maggio dalla polizia municipale intervenuta sul posto.

Riproduzione riservata ©

25 commenti

 
  1. # Paolo

    Torrette idrauliche a scomparsa…vedrai quante macchine dal meccanico!

    1. # Dredd

      …ma si, mettiamoci pure dei chiodi, dell’esplosivo, dell’olio cosi non passa nessuno…intanto se un’ambulanza da piazza Attias deve raggiungere p.zza Cavour deve fare un giro pesca e perché? Perché l’amministrazione non è in grado di far rispettare la legge.

      1. # gigi

        Scusa dredd però le torrette a scomparsa di cui parlava Paolo risolvono il problema da te descritto. Le forze dell ordine e servizi come ad esempio le ambulanze sarebbero dotate di telecomando e quando l’emergenza lo richiede abbassano le torrette e passano.

        1. # principianti

          Le torrette a scomparsa sono state già messe per due volte dalle amministrazioni precedenti ma non hanno mai funzionato bene mentre nelle città vicine non hanno mai avuto problemi ! Quando l’autombulanza attivava il telecomando il funzionamento era così lento che facevano prima a passare da via Magenta ! Bastavano due telecamere agli ingressi della strada per sanzionare chi passa arbitrariamente ma l’assessore Aurigi è sempre stato contrario, speriamo che la nuova amministrazione non spenda più soldi in altre miserevoli fioriere in corten !

  2. # Tino

    D’altra parte sono oggetti posti sulla carreggiata e non segnalati da cartelli stradali come da norma.
    Rischia di piu’ il Comune che l’automobilista anche se non vi doveva accedere.

    1. # ug8onogarINOsono8

      ohhh un lo vedi dau dai uno che ha capito

  3. # Fabio

    Finalmente, speriamo che vengono tolte queste lamiere rugginose. Un’altra orrenda opera a 5 stelle

    1. # ug8onogarINOsono8

      forse dopo se si cambia amministratori

  4. # Gino

    Lui pagherà ma ciò non toglie che non si vedono soprattutto al buio e quando piove. Cosa aspettiamo a cambiarle? Che ci si schianti un bimbo in motorino? Poi sono pure brutte

    1. # beppe

      se poi chi guida è pure ubriaco e a livorno ce ne stanno assai, altro che sulle fioriere chi abita al pianterreno a livorno rischia di vedersi piombare un’auto in camera da letto.

    2. # D

      Belle o brutte è zona pedonale e nessun veicolo comprese le biciclette perché secondo il codice della strada anche le biciclette sono un veicolo, Concordo anch’io con le colonnine a scomparsa come esistono nelle belle città aggiornate

      1. # Federico

        Le biciclette possono transitare nelle aree pedonali ai sensi del comma 1 n.2 dell’art. 3 C.d.S., che spiega cosa è un’Area Pedonale, definendola: “zona interdetta alla circolazione dei veicoli, salvo quelli in servizio di emergenza, i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, nonché eventuali deroghe per i veicoli ad emissioni zero aventi ingombro e velocità tali da poter essere assimilati ai velocipedi. In particolari situazioni i comuni possono introdurre, attraverso apposita segnalazione, ulteriori restrizioni alla circolazione su aree pedonali “.

  5. # Maah

    Comunque al di là di tutto … Sono veramente BRUTTE🤣🤣🤣

    1. # ug8onogarINOsono8

      nooo non è vero…lo dico perchè le hanno messo i 5S

    2. # Gioia Degazzi

      Non è vero, sono delle autentiche opere d’ arte come ve ne sono altre simili a Livorno!

  6. # Dredd

    Quelle fioriere sono delle verie e proprie barriere, chissa magari poi si scopre che non sono neppure a norma e che creano più pericolo che aiuto. Ma poi per cosa? Perchè qualche residente non vuole sentire passare le auto? Sicuramente uno scooter fa più rumore e ci passa comunque. Aaahhh..ho capito, l’hanno fatto per rivitalizzare il commercio in Via Magenta dove auto, autobus, ambulanze etc sono costrette a passare…

  7. # Gino

    In area pedonale ci si schianta solo chi non rispetta il codice della strada. E paga danni e multa.

  8. # Fabio

    Il problema delle fioriere che sono un pericolo per motorini e auto non dovrebbe esserci visto che via ricasoli e’ pedonale e quindi i mezzi a due e quattro ruote non ci dovrebbero passare… poi chi sbaglia paga quindi e’ meglio che si frughi!!!

  9. # Dart

    Le zone pedonali ci sono in ogni città e vengono rispettate! In alcune città sono addirittura delimitate da ringhiere e catene e si puó accedere solo a piedi. Possibile che solo a Livorno non si riesca ad istituire una zona pedonale che venga rispettata da tutti ?!!! Se la zona è pedonale non può essere percorsa né da auto né da scooter quindi chi transita ed urta le fioriere deve essere sanzionato e deve ripagare i danni provocati agli arredi che vengono pagati da tutti noi cittadini ! Dovrebbero costruire un muro di cemento armato alto due metri altro che fioriere !!! La zona pedonale esisteva anche prima dell’amministrazione 5 Stelle però l’amministrazione PD se ne fregava e non era in grado di farla rispettare. I 5 Stelle almeno hanno provato a far rispettare le regole. La zona pedonale non è solo pro residenti ma valorizza una strada centrale su cui si affacciano numerosi negozi …. per ragioni di sicurezza (rischio attentati con autoveicoli) è auspicabile che vengano installate barriere anche più solide !

    1. # francesco

      L’amministrazione precedente si è svenata per due volte per l’installazione dei piolini mobili che però non hanno mai funzionato bene mentre in molte altre città sono perfetti ! L’attuale amministrazione ha deciso invece per le brutte fioriere in corten e si è svenata per risistemarle dopo ogni urto dei camion in manovra o di qualche autista sbadato ! I cittadini avevano ripetutamente chiesto all’assessore competente l’installazione di telecamere che avrebbero reso effetiva la zona pedonale vietata ai non utorizzati. Ma si è preferito continuare a buttare via soldi pubblici inutilmente.

      1. # Dart

        Le telecamere che rilevano le infrazioni non sono comuni telecamere …. costano oltre 80.000 euro (cifra indicata dall’assessore della precedente amministrazione PD in seguito a mia richiesta formulata sul sito di Qui Livorno) … ecco il motivo per cui si è fatto ricorso alle fioriere … I piolini a scomparsa erano sempre rotti e comportavano continue spese per le riparazioni … come del resto le fioriere mobili … non penso che le attuali fioriere abbiano comportato uno sperpero di denaro pubblico !!!!

  10. # Valerio

    Ben detto Dart!!!

  11. # FABIO

    Non si vedono? sarà almeno 30 anni che da via Ricasoli non si può passare in macchina. Se anche non si vedevano lui comunque non ci doveva andare..
    ps. a me mi piacevano. Sarei anzi a favore di rifare la pavimentazione di via ricasoli in modo che non ci sia più una strada e due marciapiedi

    1. # Sarebbebellaunalivormomigliore

      Pienamente d’accordo, Via Ricasoli dovrebbe essere ancora più pedonale con una pavimentazione in pietra e perché no panchine e qualche alberello, sarebbe bello poi se le vie pedonali fossero anche altre poiché il nostro centro pedonale è un abbastanza ridicolo perché limitato solo a una via, ma alla gente non va bene neanche questo. Ma poi quando un centro è pedonale si valorizza e di molto

      1. # Dart

        Concordo pienamente !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.