Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Fumogeni durante U.S. Livorno-Pomezia, denunciato tifoso amaranto

Mercoledì 15 Giugno 2022 — 15:28

Nei confronti del giovane, identificato dagli agenti della questura grazie alle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza dello stadio, è stato inoltre emesso un divieto di accesso alle manifestazioni sportive di anni 2

In relazione all’accensione di alcuni artifizi pirotecnici avvenuti il 12 giugno nel corso della gara di andata della finale playoff del campionato di eccellenza U.S. Livorno –  Pomezia (foto di archivio del 15 maggio 2022), accensione per la quale la società labronica è stata sanzionata dal giudice sportivo con 1500 euro di multa, la questura rende noto in un comunicato che il 15 giugno è stato deferito all’autorità giudiziaria un giovane tifoso labronico di 25 anni per il reato di accensione di artifizi pirotecnici previsto dall’art. 6 ter della legge nr.401 del 13 dicembre 1989 e successive modifiche, punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 1.000 a 5.000 euro. Nei confronti del giovane, identificato dagli agenti della questura con le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza dello stadio, è stato inoltre emesso un divieto di accesso alle manifestazioni sportive di due anni.

Condividi:

Riproduzione riservata ©