Cerca nel quotidiano:


Garibaldi, apre una nuova attività: “Bella sfida, ne vale la pena”

La scommessa di Luna Di Francesco, 35 anni. Il plauso del direttore provinciale Confesercenti Alessandro Ciapini: "Siamo molto fiduciosi per il futuro di questo quartiere"

Sabato 7 Aprile 2018 — 07:50

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Per riqualificare un quartiere è fondamentale partire dalle basi, da chi lo conosce molto bene, da chi lo vive quotidianamente. E’ il caso di Luna Di Francesco, 35 anni, che ha deciso di aprire un negozio con le sue sole forze nel quartiere Garibaldi. La sua attività (inaugurazione alle 17 del 7 aprile) si chiamerà “Bio-Luna Cosmesi Naturale” e si occuperà della vendita di prodotti cosmetici biologici e naturali. Soddisfatto il direttore provinciale Confesercenti, Alessandro Ciapini, raggiunto telefonicamente da Quilivorno.it: “In quanto promotori oramai da due anni del progetto relativo al quartiere siamo molto contenti che siano proprio coloro che abitano in zona a porre le prime basi, soprattutto se sono riusciti a tirar su iniziative con le loro forze. La pianta sta crescendo e tra poco darà i suoi frutti, siamo molto fiduciosi per il futuro di questo rione”.

Ciao Luna, da quanti anni sei residente in Garibaldi?
“Sono originaria dell’Isola dell’Elba, a quindici anni mi sono trasferita qua ed è stato amore a prima vista!”

Cosa ti piace di questo quartiere? Cosa cambieresti?
“Domanda da un milione di euro (Ride)! Questo quartiere è vivo, mi è sempre piaciuto anche per la vista. La Fortezza è qualcosa di meravigliosa. Manca forse un po’ di aria giovanile, non solo a livello di attività. Dovrebbero creare qualcosa per raggrupparli in questa zona”

Parliamo della tua attività, cosa hai deciso di aprire?
“Il mio negozio si chiamerà “Bio-Luna Cosmesi Naturale”, un negozio di cosmetici totalmente bio dalla cura per il corpo a quella per i capelli passando per il make-up. Ho anche prodotti per uomo e qualcosa per gli animali. Aspetto le idee ed i consigli dei clienti, sono loro il fulcro della mia attività. Per adesso ho inserito prodotti che principalmente piacciono alla sottoscritta”

Come mai questa scelta?
“Ho questa passione da tanti anni, ho fatto la truccatrice e la parrucchiera e, stando a contatto con prodotti chimici, sono uscite sul mio corpo sempre più allergie dovute ai vari derivati chimici e conservanti. Ho quindi deciso di studiare ed informarmi su questo mondo per aprire un’attività tutta mia e non dannosa per i miei futuri clienti. Non solo, i prodotti chimici oltre ad essere dannosi per la persona in sé sono anche altamente inquinanti. Fortunatamente ho notato che c’è più attenzione nel leggere gli ingredienti di ogni prodotto, le persone vogliono sentirsi protette.”

Perché aprire un’attività “sotto casa”?
“Adesso mi sono trasferita, abito in zona San Marco. Il quartiere è storico. Ho deciso di aprire in Garibaldi perché io ci credo. E’ una bella sfida e vale la pena investirci su”

Cosa ti differenzia dagli altri negozi di settore?
“Nel mio negozio si trovano solo cose certificate e biologiche, assicurate, prodotti che ho già provato su me stessa e che mi piacciono. Inoltre il binomio biologico-costoso non è assolutamente fondato. I miei prodotti sono alla portata di tutti ed a un prezzo accessibile”

Il quartiere si sta effettivamente riqualificando?
“Secondo me sì, ci sono più attenzione e più controlli rispetto al passato. Livorno la vedo molto più tranquilla”

Avresti qualche suggerimento da dare a chi si occupa della riqualificazione?
“Come ho già detto incentiverei l’afflusso dei giovani, non solo a livello di attività: più feste in piazza, più vita notturna diciamo. La zona, poi, è poco funzionale, o ti sposti in motorino o in bicicletta: metterei una fermata dell’autobus davanti alla statua (ride, ndr). Sembra una sciocchezza ma chi va in città giornalmente spesso prende l’autobus e se non è possibile aumentare il numero dei parcheggi, magari una semplice fermata può essere di grande aiuto”

In bocca lupo quindi!
“Crepi, vi aspetto all’inaugurazione prevista per le 17 del 7 aprile, offrirò un aperitivo ai presenti!”

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Biagio

    Si vede che l’encomiabile signora l’autobus non lo prende se non li ha visti andare avanti e indietro su via Garibaldi…
    Aggiungo anche che è proprio la vita notturna che porta presenze deleterie alla vita di un quartiere : rumore, droga, risse. Avanti così per riqualificare il quartiere e la notte lasciamola per dormire.

  2. # Elisa

    Ciao Luna!!
    Forse non ti ricordi di me, ma abbiamo fatto la scuola per parrucchieri insieme!
    Tantissimi auguri per questa tua attività!!
    Un grande abbraccio..
    Elisa

    1. # Lu

      Ciao Elisa. Passa a salutarmi, un bacio grande

  3. # Pina

    Negozio di qualità con prodotti eccezionali. Più che raccomandato!

  4. # Rita

    Brava Luna! Negozio molto carino ed unico nel suo genere. Spero abbia il successo che meriti

  5. # gina

    prodotti eccezionali, prezzi bassi, cortesia e professionalità e a chi chiede omaggi in quantità. Prestiti anche a lungo termine, comprate e pagate quando volete, unico a Livorno e in tutta la toscana, meno male che Luna c’è!

    1. # Simone

      La signora rosica eh?!

  6. # Complimenti

    Auguri per la nuova attività

  7. # Carlo

    la signora forse ha scambiato la zona Garibaldi per Banditella o Ardenza … comunque … buona fortuna.

  8. # Davide

    Carlo. Fosse per te i negozi sarebbero solo in banditella…