Cerca nel quotidiano:


Pizzino al Galoppo e la “buona movida”. “Torniamo presto con le serate-evento”

I gestori del locale all'interno dell'ippodromo: "Al momento le serate post cena con dj set debbono attendere per la mancanza di un'autorizzazione. Ma a breve saremo di nuovo operativi anche per i dopo-cena e per offrire un punto di riferimento a tanti giovani come abbiamo fatto fino ad oggi con i complimenti dell'amministrazione"

Martedì 1 Marzo 2022 — 21:39

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Nel pieno del caos della movida in centro città e in Venezia il Pizzino al Galoppo, all’interno del rinato ippodromo Caprilli, è stato un faro nel buio per moltissimi giovani e per il defluire di quella “movida molesta” che grazie a questa location si è trasformata in “buona movida”.
Questo luogo completamente estraneo alle dinamiche di disagi legati a traffico, condominii, viabilità, residenti e commercio, inserita nel bellissimo parco verde tornato al suo antico splendore sul viale Italia, ha dato un senso all’aggregazione giovanile serale.
Tutto sotto il massimo controllo e alla massima attenzione rispetto a green pass ed ingressi contingentati per non andare mai in “overbooking” e per mantenere, anche in periodo di picco pandemico, un decoro relativamente al distanziamento sociale e un ottimo equilibrio tra aggregazione giovanile e rispetto delle regole.
“Al momento le serate post cena con dj set debbono attendere, siamo costretti ad un piccolo stop che preferiamo chiamare breve pausa – spiegano a QuiLivorno.it i gestori del Caprilli – Manca un’autorizzazione che al momento ci costringe ad effettuare soltanto servizio di ristorazione senza intrattenimento post-cena. Le serate continuano normalmente… al tavolino con musica in filodiffusione. Siamo contenti  di come si siano comportati i ragazzi qui da noi e siamo contenti di aver ricevuto anche i complimenti dell’amministrazione comunale per come questo posto così speciale abbia aiutato a far defluire al meglio il caos del centro città. Quello che possiamo dire è che stiamo lavorando alacremente per tornare prestissimo ad offrire una valida soluzione a chiunque abbia voglia di passare una serata a tutto tondo all’interno di una cornice sicura e perché no, unica nel suo genere, all’ombra di questo storico impianto chiamato Caprilli”.
Quindi al momento solo un piccolo arrivederci solo per i dopo cena… al Galoppo che, però, non temiamo, torneranno quanto prima. Le serate nel frattempo continuano normalmente con musica di sottofondo mangiando in amicizia un…pizzino.

Riproduzione riservata ©