Cerca nel quotidiano:


“I Colori del Calcio”, in Fortezza Vecchia un evento da… collezionismo

Sabato 7 (dalle 10 alle 20) e domenica 8 (dalle 10 alle 18) in Fortezza Vecchia un evento dedicato a tutti gli appassionati di calcio. Di Scalzi: "Abbiamo cercato di ricostruire la storia del calcio attraverso le maglie dei campioni"

venerdì 06 Aprile 2018 07:17

di Federico Bacci

Mediagallery

Sabato 7 (dalle 10 alle 20) e domenica 8 aprile (dalle 10 alle 18) in Fortezza Vecchia “I Colori del Calcio”, la manifestazione nazionale dedicata al collezionismo calcistico. Ci sarà spazio per le maglie delle squadre italiane di tutti i tempi: ogni collezionista porterà in esposizioni cinque maglie storiche che andranno a formare un tripudio di colori e passione. “Abbiamo cercato di ricostruire la storia del calcio attraverso le maglie dei campioni – ha dichiarato Fabio Di Scalzi, autore letterario e uno degli organizzatori – per riunire appassionati e addetti ai lavori. Ci tengo a ringraziare il Comune di Livorno, che ha patrocinato l’iniziativa, e l’Autorità Portuale che ha messo a disposizione la Fortezza Vecchia, uno dei monumenti più suggestivi della città”.
Non solo collezionismo: all’interno della due giorni ci sarà spazio per esibizioni di subbuteo e tornei di playstation, oltre agli angoli dedicati alla letteratura calcistica e ai cimeli del derby Livorno-Pisa. “La Fortezza Vecchia è uno spazio di proprietà della città – ha commentato Francesco Ghio dell’Autorità Portuale – e pertanto è giusto che ospiti manifestazioni espressione della cultura cittadina. Dietro ogni maglia e ogni colore si nasconde una storia: sarà interessante scoprire retroscena e aneddoti che hanno formato la cultura pop del nostro Paese”.
Le maglie oggetto del collezionismo sono veri e propri cimeli: basti pensare che alcuni esemplari sono stati venduti all’asta per prezzi superiori ai ventimila euro. “E’ stato difficile fare una cernita di tutti i collezionisti italiani – ha aggiunto Marco Gargani, collezionista e promotore della manifestazione – e io in prima persona parteciperò con le mie maglie della Fiorentina. Saranno rappresentate tutte le principali squadre italiane, ma quello che ci preme è far vedere l’eccellenza della manifattura delle maglie italiane, quello che oggi si chiama made in Italy. Inoltre, parteciperà al nostro evento la Fondazione Stefano Borgonovo e ho il piacere di annunciare che saranno presenti la moglie e la figlia del compianto calciatore a cui verrà fatto un regalo collezionistico speciale: le maglie indossate da Stefano in tutta la carriera”.
Infine, spazio alla presentazione del libro Amarantoneroazzurro, il libro di Fabio Di Scalzi, Carlo Fontanelli e Alessio Carli dedicato allo storico derby Livorno-Pisa. Interverranno vecchie glorie ed esperti di questa sfida senza tempo, oltre alle sezioni toscane dell’Unione Veterani Sportivi e a rappresentanti del Museo del Calcio di Coverciano. Un appuntamento, dunque, da non perdere.

 

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.