Cerca nel quotidiano:


Il Carli Salviano premiato dal sindaco per la promozione

Il Carli Salviano promosso in seconda categoria. Il presidente Tramonti: "Ora 3-4 acquisti e alcuni progetti". Il primo in vista è l'affiliazione con il Parma Calcio

Lunedì 13 Luglio 2020 — 15:26

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Il Carli Salviano, fresco vincitore della terza categoria, è stato ricevuto dal sindaco. Salvetti: "Lo sport uno dei veicoli per aiutare a gestire bene un quartiere"

Dopo la Pro Livorno Sorgenti, promossa in serie D, un’altra squadra dilettantistica, il Carli Salviano, è stata ricevuta in Comune per celebrare la promozione di categoria (fotogallery Amore Bianco). Per il Carli Salviano si tratta della promozione in seconda categoria. “Un’altra bella realtà della nostra città ha raggiunto un traguardo importante – ha detto Luca Salvetti – ritengo che lo sport sia uno dei veicoli per aiutare a gestire bene un quartiere e la vostra società è di grande aiuto”. La squadra di Salviano per la stagione a venire ha già gettato le basi per ripartire dal vittorioso blocco insieme a qualche innesto. “La premiazione in Comune ci ha fatto molto piacere. E’ stata una mattinata atipica – ha sottolineato il presidente e calciatore della società Adriano Tramonti – Puntiamo a 3-4 acquisti ma non vogliamo fermarci, abbiamo alcuni progetti in mente”. Sì perché è praticamente ufficiale l’affiliazione con il Parma Calcio per quanto riguarda la Scuola Calcio. Giovedì 16 luglio, infatti, Alessandro Lucarelli, dirigente dei crociati, scenderà a Livorno per visionare l’impianto del Carli e firmare un biennale, appunto, che permetterà al Carli, squadra dove ha calciato i primi palloni, di avere almeno cinque volte l’anno i tecnici ducali per un miglioramento tecnico della staff e una supervisione dei più piccoli. Rinforzare la squadra, ma soprattutto la società. Il Carli Salviano ha imparato a sognare e non vuole fermarsi.

Riproduzione riservata ©