Cerca nel quotidiano:


Il Consiglio Provinciale ha approvato il bilancio consuntivo 2018

Gran parte delle risorse di bilancio sono state impiegate nel settore dei lavori pubblici, strade e istituti scolastici superiori

Mercoledì 17 Aprile 2019 — 12:59

Mediagallery

Il Consiglio Provinciale ha approvato il bilancio consuntivo 2018 con i voti del gruppo di maggioranza Provincia Democratica e il voto contrario del gruppo di minoranza Provincia Domani.

L’esercizio finanziario 2018 ha visto per la Provincia la possibilità di tornare a definire una attività di programmazione su base pluriennale, pur mantenendo fissi i vincoli stringenti per il saldo di spesa e per il contributo alla finanza pubblica, che da solo assorbe oltre il 45% delle entrate proprie dell’Ente. Il rispetto del pareggio e dei vincoli di bilancio ha consentito all’Amministrazione di operare due assunzioni un pianta stabile nel 2018 (un ingegnere per le strade e uno per l’edilizia scolastica e le manutenzioni), e di prevedere ulteriori assunzioni anche nel piano del fabbisogno di personale del 2019.

Gran parte delle risorse di bilancio sono state impiegate nel settore dei lavori pubblici, strade e istituti scolastici superiori, ma, nonostante le difficoltà di spesa, la Provincia ha mantenuto intatto anche il proprio impegno in settori come l’assistenza agli studenti disabili, la cultura e le pari opportunità, ricorrendo anche alla ricerca di finanziamenti attraverso progetti specifici su bandi europei o ministeriali.

La seduta consiliare è proseguita, poi, con l’approvazione all’unanimità della mozione presentata dal consigliere provinciale Graziano Luppichini, del gruppo Provincia Democratica, riguardante i lavori per la rotatoria sulla SP 13 via della Torre.

Nelle prossime settimane la ditta che si è aggiudicata l’appalto presenterà l’adeguamento del progetto che consentirà l’avvio dei lavori, il cui inizio sarà programmato dopo l’estate, al termine della stagione turistica.

La Provincia era comunque già intervenuta su via della Torre, ai fini della sicurezza stradale, con i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale, la sostituzione delle barriere di sicurezza e l’installazione, su via Belvedere e sul lato della strada comunale, di pannelli ad alta visibilità con semaforo integrato, e di un pannello simile, ma senza semaforo su via Tripesce.

Riproduzione riservata ©