Cerca nel quotidiano:


Il sogno di Jo: volare in Florida e tornare… camminando

Jo è una bambina che ha un sogno speciale: riuscire a camminare. Per farlo deve riuscire a volare in Florida, Usa, e ha bisogno dell'aiuto di tutti noi. La sua storia

mercoledì 24 Luglio 2019 07:10

Mediagallery

Il sorriso della piccola Jo è di quelli che sciolgono il cuore. La bambina (la cui la madre ha concesso alla nostra redazione l’autorizzazione per la pubblicazione integrale dei dati anagrafici e delle fotografie che troverete in pagina), nata nel 2017, è affetta da emimalia tibiale totale, una malformazione che ha fatto mancare un osso in entrambe le gambe di Jo, oltre ad altri piccoli disallineamenti negli altri arti. In Italia, purtroppo, questa condizione è considerata inoperabile, senza possibilità di ricostruzioni: tuttavia, per i genitori la speranza si chiama Florida, Paley Institute, dove altri piccoli pazienti sono riusciti a risolvere la propria condizione. Il prezzo di una serie di operazioni chirurgiche però, è di quelli che fanno rabbrividire: 500mila euro. La piccola Jo è un vero leone: contro qualsiasi previsione, grazie a un team fisioterapico dal cuore enorme e ad una forza di volontà che è propria solo degli eroi, è riuscita a gattonare e a muovere le gambe, facendo capire che tutto è possibile.

“Vorrei farvi capire come si sente una mamma che dopo il parto non può abbracciare sua figlia – scrivere sulla pagina Facebook I sogni di Jo la mamma Irene – vorrei spiegarvi cosa significhi entrare in terapia intensiva e vederla dentro ad un incubatrice, mentre viene aiutata a respirare da una mascherina, mentre mille suoni la circondano e tu hai paura che sia un suono cattivo quello che senti. Pensavamo che Jo non sarebbe mai riuscita neanche a stare seduta da sola, invece sta seduta, gattona, cammina con il suo tutore ed il suo deambulatore. Ed ogni passo una lacrima di gioia per tutti. È arrivato il momento perciò di dare a Jo ciò che sogna”.

Il supporto intorno a Jo è enorme: i genitori sono due veri “condottieri”, che accompagnano per la mano la bambina in ogni momento del percorso, e si sono rivolti a tutti noi per aiutare Jo a volare in Florida e raggiungere il suo sogno. Al momento sono stati raccolti circa 60mila euro, una bella cifra ma ancora lontana dall’obiettivo finale, grazie a eventi benefici, aperitivi, cene musicali e spettacoli: l’abbraccio “virtuale” arriva da tantissime persone, ogni giorno, aiutando mattoncino dopo mattoncino questa “scalata”. Non sono mancati anche gli impegni di personaggi del calibro di Flavio Insinna, Bianca Pitzorno, Dario Ballantini e Graziano Salvadori, quest’ultimo letteralmente di famiglia.

Il prossimo degli eventi per aiutare Jo si terrà a Marina di Pisa mercoledì 24 luglio, con moltissimi personaggi del mondo del teatro e dello spettacolo, che saranno presenti a titolo gratuito, pronti a regalare una serata di sorrisi con un obiettivo comune ben fissato in testa: rendere possibile ciò che sembra impossibile. Per prenotazioni: spettacolo più apericena 20 euro, solo spettacolo euro 10. Per partecipare alla serata è necessario prenotare ai seguenti numeri: Irene 333-76.93.343 oppure Chiara 346-97.44.065

È possibile inoltre donare direttamente su Facebook a questo link:  https://www.facebook.com/donate/1925339134232732/1961319973967981/
oppure rifacendosi alla pagina “I sogni di Jo”. In alternativa si può effettuare una donazione tramite bonifico al conto corrente intestato a “I Sogni di Jo”, numero conto 002407 Banco BPM, codice SWIFT; BAPPIT21T81, codice IBAN: IT46 Q 05034 14055 000000002407

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Roberto Pullerà

    La generosità dei livornesi è nota a tutti, diamoci da fare perché Jo deve avere una Vita normale, deve camminare come tutti noi…. Avanti con le donazioni…

  2. # france

    è stata davvero una bella serata!! grazie a tutti e un grande grande in bocca al lupo alla piccola splendida Jo!!!

  3. # Stefano

    Doniamo Doniamo Doniamo forza Jo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.