Cerca nel quotidiano:


Il valore del dialogo religioso, incontro alla Valle Benedetta

Nella Chiesa della Valle Benedetta venerdì 6 dicembre alle 21 quattro monaci si confronteranno sul valore del dialogo tra le religioni, nella prospettiva di persone che hanno scelto la via monastica

Martedì 3 Dicembre 2019 — 12:05

Mediagallery

Un appuntamento di particolare rilievo e significato quello organizzato per venerdì 6 dicembre alle 21 dall’associazione Alberto Ablondi, in collaborazione con la Parrocchia di San Giovanni Gualberto e l’Associazione Amici del Quilici. Saranno presenti infatti quattro monaci: due cattolici (il monaco cistercense dell’Eremo San Martino di Agliati a Palaia fratel Benedetto Doni e fratel Daniele Chiletti, monaco trappista presto lo stesso Eremo); uno buddista (Raffaello Losan Gompo Longo, dell’Istituto Lama Tsong Khapa di Pomaia) e una monaca induista (Svamini Hamsananda Ghiri, Matha Monastero Gitananda Ashram, Altare). Tutti e quattro fanno parte della commissione per il Dialogo Interreligioso Monastico, e a Livorno si confronteranno sul valore del dialogo tra le religioni, nella prospettiva di persone che hanno scelto la via monastica. Un tema, quello del dialogo tra le religioni, che ha costituito uno dei punti fermi dell’impegno pastorale del Vescovo Ablondi, sia nella nostra città (si pensi soprattutto all’amicizia costruita con la Comunità ebraica) che in Italia e nel mondo. E proprio di mons. Ablondi è l’invito che compare nel titolo dell’incontro: il dialogo interreligioso come “via per andare oltre”, un oltre che spinge a guardare al futuro, a non adagiarsi né sulla tradizione né sul presente, ma ad avere sempre la mente aperta e il cuore accogliente. L’incontro, che sarà coordinato da Roberta Petta della Comunità di San Giovanni Gualberto, ed al quale tutti sono invitati a partecipare al di là del proprio credo (o non credo) religioso, si terrà nella Chiesa della Valle Benedetta venerdì 6 dicembre alle 21.

Riproduzione riservata ©