Cerca nel quotidiano:


In arrivo il freddo, ecco i tappetini termici per il canile comunale

L’ufficio Animali del Comune di Livorno ha acquistato dei tappetini termici con camera d'aria calda ed isolante rivestiti in alluminio

Lunedì 3 Febbraio 2020 — 16:21

Mediagallery

Sono di peluche corto e morbido, per garantire un comfort elevato, lavabili e igienici, e tali da mantenere il calore dell'animale in modo ottimale

Per i prossimi giorni sono previsti abbassamenti delle temperature. Anche il canile comunale si è attrezzato per proteggere gli ospiti a quattro zampe, in caso di emergenza freddo. L’ufficio Animali del Comune di Livorno ha infatti acquistato dei tappetini termici con camera d’aria calda ed isolante rivestiti in alluminio. Sono di peluche corto e morbido, per garantire un comfort elevato, lavabili e igienici, e tali da mantenere il calore dell’animale in modo ottimale, grazie a un inserto in materiale espanso per l’isolamento termico. I tappetini riscaldanti consentono di mantenere il calore senza pericolo di essere ingeriti dagli animali.
Verranno inseriti nelle cuccette già acquistate in precedenza e messe nei box coperti (a loro volta coibentati e rialzati dal suolo).

Riproduzione riservata ©

35 commenti

 
  1. # MM

    Perfetto, ora manca solo l’amore di qualcuno!

  2. # Simone

    che tristezza……..ma pensiamo alle cose serie…..

    1. # lev

      L’unica tristezza e’ nel tuo commento

    2. # SUSANNA

      inutile commento….

      1. # Leone

        Non hai un cane, vero?…si vede

        1. # Simone

          si non ho il cane e ne vao fiero. c’è la gente, persone esseri umani che la vita li ha portati a dormire in strada…..

          1. # Alessandra

            Grazie a persone come questo.. Non so nemmeno in che modo chiamarlo che il mondo va male. Gli animali ci hanno sempre aiutati nel corso della nostra esistenza è giusto rendergli indietro amore.

          2. # lev

            SE purtroppo c’e’ gente che vive per strada non e’ colpa della vita ma degli umani…ingiustizia,individualismo,egoismi,profitto esasperato sono le cause che i cani non conoscono

    3. # Altruista

      Fa tristezza ma il tuo commento!Ricordati che non ci sei solo te sulla terra e che purtroppo fai e facciamo parte della razza(quella pseudo umana)che è causa dello sfascio del mondo.

    4. # luca

      Piu triste del tuo commento?

    5. # Andrea Cognetta

      L’amore è una cosa seria….

    6. # Animalista

      Il tuo commento non merita una risposta, però ricordati che non sei al centro del mondo.

    7. # Giuliana

      ma che tristezza te.
      sicuramente non sei una persona sensibile e non hai un cane.
      Anche i cani meritano il nostro amore, sono esseri indifesi.

      1. # Fenisia

        Lo facessero tutti i canili !

  3. # Stella

    Tutto bello, tutto giusto, e sono contenta per i nostri amici pelosi.
    Ma mi sembra che ci sia molta più sensibilità per i cani, piuttosto che per i senzatetto che si arrangiano a dormire sulle panchine o nei cartoni… Anche per loro arriva il freddo, e forse invidieranno i cani del canile…

    1. # Pippo

      Brava stella! Però Ora ti diranno che sono più importanti i cani delle persone….

    2. # Sole

      finalmente il secondo commento serio……senza togliere nulla agli animali…che devono essere trattati con rispetto..ma da animali….ed invece spesso sono rinchiusi negli appartamenti per 23 h il giorno o magari costretti a stare fuori con i giacchettini..per simulare i bambini!!….e poi credo che prima si dovrebbe pensare alle persone come dice Stella.

    3. # luca

      Il comune e varie associazioni se ne prendono cura.
      È interessante vedere sempre commenti contro.
      Se certe cose stanno tanto a cuore si può dare una mano, anche se scrivere è piu facile che sporcarsi le mani

  4. # DD72

    Concordo il problema non è nel voler bene ai cani o meno e che molti padroni dei cani non hanno rispetto per le altre persone. Ci ritroviamo cani che scorrazzano sulle spiagge in mezzo a persone e bambini, che girano per strada senza guinzaglio e non parliamo delle museruole…. sono animali non persone e forse sarebbe meglio prima pensare alle persone che hanno bisogno…

  5. # Eponge

    Parli così perché non sei un cane richiuso in un rifugio probabilmente a vita… rifletti!

    1. # Simone

      si e le mucche che vi mangiate? il prosciuttino vi piace? perchè per loro non protestate? egoismo? bah

  6. # Liliana

    Ogni volta che si fa qualcosa di umano ,positivo,concreto,per gli animali…ecco comparire certi commenti di gente che non le va mai niente bene…che è meglio aiutare i senza tetto..o parliamo di cose serie..ecc.di solito chi reagisce così, non si interessa minimamente ne per gli animali ne per i suoi simili.Le persone che fanno il bene non reagiscono così.Solo gli egoisti.

    1. # anonimo volontario

      e chi sei te per sapere che non facciamo il bene? per essere volontari per esempio, si deve essere per forza animalisti?? fammi capire bene….vai 😉 con affetto cara Liliana ti saluta uno che dedica molte ore agli altri…….diversamente abili e non….ciao

      1. # lev

        Il “problema” e’ che non si riesce a riconoscere la sofferenza in senso plurilaterale…chi soffre ha diritto di essere aiutato…umani e animali

      2. # Luca

        Faccio una premessa .Hanno fatto bene .
        Punto .
        Non sto a fare il discorso “ piu’ agli animali che agli esseri umani ecc…” , in questi casi sbagliato secondo me .E’ normale è doveroso che un canile comunale adotti misure del genere .
        Trovo piuttosto anomalo che , ogni volta un articolo riguardi animali , ci siano molti piu’ commenti rispetto a fatti , secondo me piu’ rilevanti , che riguardano noi umani …

      3. # Anonimo molto più volontario di te.ma molto di più .

        E te invece chi sei ?

  7. # Franco B.

    Brava Stella, o dinnene !!!!

  8. # Barbara

    Solito commento di persone ignoranti, nel senso che ignorano come veramente sono le persone che amano gli animali. Io porto il mio cane ovunque ma agisco sempre nel rispetto delle altre persone che ipotizzo possano anche avere paura del mio cane. È un cane e lo tratto da tale ci mancherebbe, così vale per i miei gatti.
    Questo articolo parla semplicemente dei provvedimenti che ha preso in canile con l’arrivo dei rigori invernali… E quindi? Che problema c’è? Nessuno è qui a dire che non bisogna prendersi cura delle persone disagiate e in difficoltà ma questo articolo non parlava di quello.
    Ricordate questa frase per cortesia molto significativa secondo me.
    La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali” (M. Gandhi)

    1. # fabLo

      Barbara, hai fatto bene a rammentare la frase di Ghandi proprio perchè bisogna rendersi conto che qualsiasi animale non può sostituire l’uomo.
      Ad oggi, in molti casi, assisto ad una involuzione dove per amore degli animali, l’uomo diventa come loro.

    2. # VIRIATO

      Per favore non scomodiamo Gandhi che era vegetariano.Siamo tutti animalisti, ma siamo tutti falsi. Amiamo i cani, ma se sparano in fronte ad una mucca o ad un maiale, per mangiarne la carne, va bene, amiamo i gatti, ma se a un coniglio o ad pollo li tirano il collo allora va bene. Quelli che non si toccano sono cani e gatti, e forse i criceti. Questo non vuol dire essere amanti degli animali, ma essere opportunisti.

      1. # Andrea Cognetta

        Quello del mangiare gli animali è un discorso complesso. Io sono stato vegetariano per circa 15 anni e sono tornato a nutrirmi di animali solo dopo aver capito e creduto in un concetto spirituale molto particolare (che qui non esprimo data la sua particolarità, perchè esporrebbe a molte prese di giro e insulti); concetto che ho scoperto grazie all’insegnamento di uno dei miei punti di riferimento umani. Oggi credo che il problema non sia l’essere o no vegetariani (dato che può essere necessario, per molti di noi, mangiare carne), ma il rispetto e l’amore per gli animali, anche quelli che si mangiano. Infatti, in quest’ultimo caso, si dovrebbe ucciderli senza procurare loro alcuna sofferenza, cosa che oggi non avviene nel nostro mondo. Personalmente mangio, in modo limitato, solo carne bio, di animali allevati con rispetto…. Mangio, in modo limitato, solo pesce catturato con metodi non distruttivi per l’ambiente e gli stock ittici….

    3. # Luca

      Diciamo che anche Ghandi , con tutto il rispetto , non la raccontava tutta .
      In India ad esempio si rispettano gli animali , sugli esseri umani ( senza entrare troppo sullo specifico …) devono ancora lavorare parecchio .
      Per fare un paradosso .Seguendo il discorso di Ghandi : anche Hitler amava molto gli animali , ma non credo che possa essere considerato un esempio di civiltà …

  9. # Fenisia

    Lo facessero tutti i canili !

  10. # Andrea

    Bravi….fatelici fa anche la cacchina così un sporcate le strade…ma senti dove vanno a fini i vaini delle mi tasse de, c’è le strade son crateri ..ma vergognatevi

    1. # luca

      I tappetini l hanno comprato con le tasse che ho pagato io.
      E mi va bene cosi
      .