Cerca nel quotidiano:


In arrivo la notte bianca natalizia

Giovedì 13 Ottobre 2016 — 10:46

Mediagallery

In arrivo la notte bianca 2016 in versione invernale. Questa tradizionale iniziativa è infatti stata programmata nella notte tra il 3 e il 4 dicembre in pieno clima di shopping natalizio. L’Amministrazione ha preferito spostare l’evento dal periodo estivo, in prossimità del Palio dell’Antenna e di Effetto Venezia, a quello di dicembre, anche per agevolare i commercianti in eventuali operazioni promozionali e di saldi. La proposta è stata quindi rivolta alle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, che si sono dichiarate d’accordo. Chi è interessato ad aderire ci sarà tempo fino all’11 novembre. Possono partecipare tutti i soggetti pubblici o privati con iniziative di intrattenimento, dimostrazione o anche più semplicemente commerciali. Le proposte dovranno essere indirizzate all’Ufficio Turismo e Grandi Eventi e protocollate tramite sportello URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Le proposte che saranno accolte dall’Amministrazione, potranno usufruire di alcune agevolazioni come l’autorizzazione amministrativa unica richiesta dall’Ufficio Turismo e Grandi Eventi, o l’occupazione gratuita del suolo pubblico per tutte le attività che non abbiano natura commerciale. Inoltre sono previste anche l’aliquota ridotta della TOSAP per le attività commerciali e l’autorizzazione in deroga ai limiti orari e acustici per le attività di spettacolarizzazione all’aperto. Invece le iniziative che saranno presentate dopo il termine dell’11 novembre, anche se autorizzate, non potranno usufruire di queste agevolazioni. Inoltre ciascun soggetto organizzatore dovrà pagare autonomamente i diritti Siae; le attività di somministrazione alimenti e bevande da effettuarsi congiuntamente ad attività “prevalenti” di spettacolo, intrattenimento e svago, dovranno presentare una Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) preventiva e la notifica sanitaria al Suap tramite il portale Aida: Aida.toscana.it/livorno

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # sempreverde

    bella iniziativa.. peccato dopo imu, tares, mutuo, bollo auto, assicurazione e bollette vedrai che shopping..!! si si

  2. # Jacopo Colle

    Bono a sapersi. Tra il 3 e il 4 allora a Livorno, con la grande organizzazione che ci sarà (?), conviene non muoversi da casa. Tantomeno chi vuol venire da fuori.

  3. # Fox65

    È cosa buona e giusta…il 4 dicembre dopo aver votato il NO al referendum andrò in piazza a festeggiare doppiamente
    La prima cosa è che questo sindaco ci allieterà 2 giorni con questa festa che ci introdurrà al natale e la seconda che i pdidioti livornesi avranno una ennesima batosta al referendum

  4. # Rob

    Bravo Fox (Volpe!!!) che bello tornare indietro e respirare aria nuova con i grandi politici tipo D’Alema, Berlusca etc.!!! Seguiamo i loro consigli e sai come riusciremo a risollevarci dalla crisi!!!

  5. # Popone

    De si aspettatemi abbestia, non ci vo a gennaio coi sardi.. no no!!! aò briai

  6. # Babbo Natale

    Lo scorso anno ci fu una specie di cittadella del Natale dietro il Duomo, bellina ma un pò striminzita. Speriamo che quest’anno si raddoppi anche in piazza Grande, via Grande e piazza Civica, non vedo l’ora ! Finalmente non andrò in Trentino a vedere i mercatini di Natale ! E a chi non gli garba, che se ne stia riunchiuso dietro il suo cancellino di tristezza .

  7. # orso

    Mettete gli alberi di Natale sulle rotatorie.
    Temo che la maggior parte della notte bianca i partecipanti la trascorreranno nei loro paraggi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.