Cerca nel quotidiano:


In piazza Garibaldi a 29 anni dalla strage di Capaci per non dimenticare

Il progetto ha previsto che 5 Istituti Scolastici individuati a Livorno e provincia abbiano adottato, ciascuno, una delle vittime della "Strage di Capaci", con l'obbiettivo di approfondirne la figura e di conoscerli nella loro individualità

Domenica 23 Maggio 2021 — 14:44

Mediagallery

In occasione della celebrazione del 29° anniversario della strage di Capaci, in piazza Garibaldi si è svolta la prima tappa del progetto #sceglilastradagiusta, che prevede la partecipazione di rappresentanze dei cinque istituti scolastici livornesi che hanno aderito

I giovani protagonisti del futuro e della diffusione dei valori della legalità e promozione della cultura delle Comunità. Sotto questi principi si è sviluppato l’impegno della Questura di Livorno, recentemente protagonista di una serie di iniziative sviluppate in stretta collaborazione con la Scuola  ed il Comune, rivolte al mondo dei giovani, tendenti ad affermare il principio della legalità ed individuate con lo slogan #sceglilastradagiusta.

Il progetto ha previsto che 5 Istituti Scolastici individuati a Livorno e provincia abbiano adottato, ciascuno, una delle vittime della “Strage di Capaci”, con l’obbiettivo di approfondirne la figura e di conoscerli nella loro individualità.

Attraverso i ragazzi, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, sono stati protagonisti in una delle piazze più significative di Livorno dove svetta la statua di Giuseppe Garibaldi, la cui figura  di eroe nazionale tanto ha a che fare con la storia della nostra bella città.

A tal fine sono stati recentemente organizzato dalla Polizia di Stato incontri on line con Tina Montinaro, moglie dell’assistente Antonio Montinaro capo scorta del giudice Giovanni Falcone, in modo da illustrare agli istituti scolastici coinvolti l’iniziativa e le relative modalità di partecipazione.

Con tale spirito, alle 10 del 23 maggio in occasione della celebrazione del 29° anniversario della strage di Capaci, in piazza Garibaldi si è svolta la prima tappa del progetto #sceglilastradagiusta, che prevede la partecipazione di rappresentanze dei cinque istituti scolastici livornesi che hanno aderito.

Ogni istituto scolastico dopo aver adottato e studiato un eroe, lo ha raccontato in una riproduzione video con un’esibizione canora in modalità rap. All’iniziativa ha preso parte una rappresentanza di ciascuno istituto che assisterà, insieme alle autorità locali cittadine, che hanno tutti confermato la loro convinta presenza, alla visione dei loro lavori.
A condividere i valori della giornata saranno presenti, altresì, i rappresentanti delle comunità senegalese, tunisina e del bangladesh.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]