Cerca nel quotidiano:


Incendio alla stazione ecologica del Picchianti

Intorno alle 13 di domenica 9 maggio si è sviluppato un incendio alla stazione ecologica del Picchianti. Sono subito intervenuti i tecnici di Aamps, la Protezione Civile del Comune e i vigili del fuoco

Domenica 9 Maggio 2021 — 14:43

Mediagallery

Alle 13.50 di domenica 9 maggio tre operatori di Aamps in servizio all’interno dell’area industriale in via dell’Artigianato 32 si sono accorti che del fumo fuoriusciva da un cumulo di rifiuti ingombranti (mobilio, materassi, divani) stoccati all’interno di una “baia” di cemento a loro dedicati nel centro di raccolta “Picchianti”. Come previsto dalla procedura di sicurezza hanno immediatamente srotolato le manichette del sistema anti-incendio dirigendo due getti d’acqua sul cumulo di materiale. Al contempo sono stati chiamati i vigili del fuoco arrivati sul posto in pochi minuti. Ne è seguita l’attività di spegnimento delle fiamme che si erano nel frattempo propagate senza però mai destare pericolo per le persone. Alle ore 15.45 i vigili del fuoco hanno annunciato che le fiamme erano state domate. Nell’occasione, AAMPS ha messo a disposizione dei vigili del fuoco 3 mezzi multibenna per la movimentazione dei rifiuti e il successivo accatastamento. Sul posto erano presenti Raphael Rossi, amministratore unico, Raffaele Alessandri, direttore Generale, con i responsabili della sicurezza e dell’area impiantistica. Accorso per monitorare la situazione anche Lorenzo Lazzerini, responsabile della Protezione Civile del Comune di Livorno.
“Fin da subito – ha commentato Rossi – ci adopereremo per comprendere le cause di un evento che non si era mai verificato mettendoci a completa disposizione dei Vigili del Fuoco che, insieme ai nostri dipendenti, ringrazio infinitamente per quanto fatto”. Aamps aggiunge che il servizio di raccolta degli ingombranti in programma lunedì 10 maggio verrà regolarmente erogato.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!