Cerca nel quotidiano:


La BCC di Castagneto dona 60.000 euro agli ospedali del territorio

L’intervento prevede 10.000 € ad ognuno degli ospedali di Pisa, Livorno, Cecina, Piombino, Portoferraio e Grosseto per un totale di 60.000 € per apparati medicali e attrezzature

Sabato 21 Marzo 2020 — 15:07

Mediagallery

Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci ha deciso di intervenire economicamente con donazioni a favore degli ospedali delle aree in cui opera, al fine di reperire apparati medicali per i malati ed attrezzature per il personale. L’intervento prevede 10.000 €  ad ognuno degli ospedali di Pisa, Livorno, Cecina, Piombino, Portoferraio e Grosseto per un totale di 60.000 €. “L’iniziativa rientra nel ruolo istituzionale di una banca locale e dei suoi regolamenti – dichiara il direttore generale Fabrizio Mannari (foto) – ma ancor più desideriamo intervenire in aiuto del territorio durante questo periodo così difficile sostenendo le strutture ospedaliere che stanno operando così bene durante questa emergenza sanitaria. Non è solo “l’emergenza sanitaria” a chiamarci in causa, la banca sta già perfezionando strumenti per aiutare l’economia locale, abbiamo lavorato tanto per essere una banca sana e adesso possiamo permetterci di porre in campo misure straordinarie”. Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci conferma con ciò la vicinanza alle comunità locali, auspicando con questi gesti di far avvertire ancor più ai cittadini l’importanza di una struttura bancaria locale e di come la fiducia concessaci da soci e clienti si ripercuota positivamente sul territorio.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Andrea Cognetta

    👍 Grazie

  2. # Sandro65

    Un bel gesto. Grazie. 👍