Cerca nel quotidiano:


La presidente della Provincia alla Kayser Italia: “Avanguardia per il nostro territorio”

La Provincia ha già collaborato in passato per la promozione delle attività sperimentali dell’azienda in occasione della spedizione nello spazio dei vitigni di Sassicaia allo scopo studiare gli effetti dell’assenza di gravità sui meccanismi biologici delle piante

Lunedì 17 Febbraio 2020 — 13:08

Mediagallery

Piena disponibilità ad allacciare rapporti di collaborazione è stata assicurata dal presidente Zolesi, che ha espresso apprezzamento per le attività progettuali della Provincia

La presidente della Provincia Marida Bessi si è recata in visita, nei giorni scorsi, alla Kayser Italia, la società, con sede in via di Popogna, che opera nell’ambito della ricerca aerospaziale, dove è stata ricevuta dal presidente Valfredo Zolesi.

“Una realtà di avanguardia nel panorama della ricerca aerospaziale, di cui il nostro territorio deve andare fiero”, sottolinea Bessi, la quale ricorda che la Provincia ha già collaborato in passato per la promozione delle attività sperimentali dell’azienda, in occasione della spedizione nello spazio dei vitigni di Sassicaia allo scopo studiare gli effetti dell’assenza di gravità sui meccanismi biologici delle piante.

“Mi ha molto colpito la presenza di tanti giovani ricercatori, tra i quali anche numerose donne e stranieri, che alla Kayser hanno possibilità di entrare in contatto con le migliori competenze a livello internazionale – ha specificato Bessi – con un proficuo scambio di conoscenze e di crescita professionale. In questo senso ritengo importante dare vita ad un percorso di collaborazione fra l’Amministrazione Provinciale e l’azienda che metta in collegamento, in particolare, le attività di ricerca con i progetti europei del bacino del Mediterraneo, di cui la Provincia è parte attiva. Penso, per esempio alla possibilità di sviluppi nell’ambito del turismo, dell’ambiente, della sorveglianza del traffico marittimo, mentre è senz’altro da consolidare il rapporto avviato con le nostre scuole superiori”. Piena disponibilità ad allacciare rapporti di collaborazione è stata assicurata dal presidente Zolesi, che ha espresso apprezzamento per le attività progettuali della Provincia.

Riproduzione riservata ©