Cerca nel quotidiano:


La Provincia cede gratuitamente alcuni beni mobili in disuso

Per prendere visione del materiale disponibile, conservato presso la ex sede della Polizia Provinciale di via Garzelli, 11 a Livorno, occorre fare richiesta di appuntamento a questo indirizzo: [email protected]

Giovedì 11 Marzo 2021 — 16:36

Mediagallery

Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse via pec entro e non oltre il 21 marzo 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

L’Amministrazione Provinciale rende disponibili, per la cessione a titolo gratuito (art. 14, comma 2, del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254), alcuni beni mobili non più utilizzati e dichiarati obsoleti e non funzionali.
Gli Enti che possono fare richiesta dei beni sono: Croce Rossa italiana; altri Enti Pubblici (scuole, enti locali, strutture sanitarie, forze dell’ordine); Organismi di volontariato di protezione civile inseriti negli appositi registri operanti in Italia e all’estero per scopi umanitari; altre Pubbliche amministrazioni; altri Enti No profit; altri Enti ed Organismi la cui attività assume le caratteristiche di pubblica utilità.

L’elenco dei beni è reperibile sul sito della Provincia nella sezione Amministrazione trasparente/Provvedimenti organi politici.
Per prendere visione del materiale disponibile, conservato presso la ex sede della Polizia Provinciale di via Garzelli, 11 a Livorno, occorre fare richiesta di appuntamento a questo indirizzo: [email protected]
Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse via pec entro e non oltre il 21 marzo 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]
Gli eventuali futuri assegnatari dovranno ritirare a loro cura e spese il materiale entro sette giorni dalla comunicazione del conferimento.

Riproduzione riservata ©