Cerca nel quotidiano:


Modigliani, le iniziative della Camera di Commercio per gli studenti

Si tratta di 5 percorsi tematici multidisciplinari che partono dalla visita attiva della mostra e che coinvolgono oltre 500 studenti di terza, quarta e quinta superiore delle province di Livorno e di Grosseto

Martedì 14 Gennaio 2020 — 17:51

di Jessica Bueno

Mediagallery

L'ente camerale della Maremma e del Tirreno ha stanziato un contributo economico di ben 35.000 euro da destinare ai vari progetti che riguardano gli alunni delle scuole superiori di Livorno e Grosseto

Oltre 52.000 visitatori hanno ad oggi visitato la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” al Museo della Città di Livorno. “Teniamo molto a questo evento – dice il sindaco Luca Salvetti – Da sempre abbiamo cercato di coinvolgere diversi soggetti che potevano contribuire a svilupparlo, ognuno a suo modo. La Camera di Commercio ha ragionato da subito su una formula che potesse essere vincente e l’ha concretamente proposta coinvolgendo anche Grosseto”. In particolare, il progettoNel/Col/Dal tempo di Modigliani: opere, percorsi, link, curato dalla professoressa Antonella Gioli e collegato all’alternanza scuola-lavoro. Si tratta di 5 percorsi tematici multidisciplinari che partono dalla visita attiva della mostra e che coinvolgono oltre 500 studenti di terza, quarta e quinta superiore delle province di Livorno e di Grosseto. “Questa mostra proposta in modo, oserei dire, quasi incosciente sta ottenendo grande successo – sostiene Riccardo Breda, presidente della Camera di Commercio la quale ha stanziato un contributo economico di 35.000 euro, da destinare al mondo della scuola – L’abbiamo supportata non solo economicamente ma cercando di sviluppare idee e percorsi che coinvolgessero gli studenti. La cultura è la base per i giovani, per far loro capire il passato in modo che possano costruire il futuro. Sono contento che abbia avuto grande partecipazione”.

Oltre al progetto Nel/Col/Dal sono previste visite gratuite guidate alla mostra e la distribuzione di cataloghi ed altro materiale didattico.  Un pacchetto che rientra tra le attività di orientamento e supporto svolte dalla Camera di Commercio in favore dei giovani studenti. Previste due ulteriori iniziative. La prima prevede un itinerario virtuale sui passi del giovane Modì, realizzato grazie al chatbot Martì, un assistente virtuale per il turismo culturale realizzato dalla CCIAA. Consente di ripercorrere vita ed episodi dell’infanzia e della giovinezza dell’artista direttamente dallo smartphone. Per usufruirne è sufficiente connettersi a Facebook, collegarsi alla pagina della Camera di Commercio e scrivere un messaggio su Messenger. In due mesi Martì ha avviato 411 conversazioni e raggiunto 98.000 persone.
La seconda è quella che riguarda una conferenza del dottor Filippo Lenzi, bibliotecario della Camera di Commercio, che avrà luogo il 9 febbraio 2020 alla Fondazione Trossi Uberti di Livorno: il prezioso archivio storico camerale ha infatti svelato una serie di antiche carte che documentano le attività economiche dei genitori di Modì. “Da anni lavoriamo col Comune – conclude la professoressa Gioli – Quando la vicesindaca ci ha chiesto di cogliere questa occasione, nonostante i tempi molto stretti, siamo stati felici ed entusiasti e ci abbiamo creduto da subito. Coincide con quelli che sono i nostri obbiettivi, ovvero favorire la collaborazione tra istituti, educare al patrimonio culturale la difficile età degli studenti delle scuola superiori e contribuire a realizzare iniziative che fungano da punti di partenza per far scoprire meglio le ricchezze del nostro territorio”.

Riproduzione riservata ©