Cerca nel quotidiano:


La Svs festeggia 130 anni e Mattarella la premia

Sabato al palazzo dei Portuali un convegno dal titolo "Promuovere la cultura del volontariato: perché, come, dove". Domenica 11 ottobre via alla mostra mostra fotografica curata da Chiara Lo Re, Gabriele Milani e Maria Pia Bernardoni e che ripercorre la presenza storica della Società a Livorno

Giovedì 8 Ottobre 2020 — 18:12

di Jessica Bueno

Mediagallery

La mostra sarà visitabile con ingresso gratuito fino al 30 novembre nel Salone al piano terra dal lunedì al venerdì con orario continuato 8-19 ed il sabato mattina dalle 8 alle 13

Ben 130 anni di valori, passione e innovazione. Questi i cardini, che danno il titolo alla mostra fotografica indetta per l’occasione, su cui si basa la storia della Svs Pubblica Assistenza di Livorno, che sabato 10 e domenica 11 ottobre darà il via ai festeggiamenti per l’importante ricorrenza. Traguardo raggiunto in un anno decisamente particolare, quello del Covid-19 e dell’emergenza sanitaria, in cui quei valori sono risultati più che mai fondamentali insieme all’impegno costante dei volontari che hanno garantito sempre e comunque il sostegno ai cittadini.
“Con grande rispetto della situazione che stiamo tutt’ora affrontando – dice la presidente Svs Marida Bolognesi – festeggeremo questo importante compleanno. Ringrazio fortemente chi ha permesso la realizzazione di questo evento, in particolar modo della mostra e del relativo catalogo. Senza un aiuto concreto non sarebbe stato possibile. Un grande grazie va anche ai cittadini ed ai volontari che hanno sempre risposto alle esigenze dei cittadini. Il nemico non è stato sconfitto, ma sono convinta che con comportamenti virtuosi e rispettando le normative ce la faremo. Infine grazie al presidente della Repubblica Mattarella che ci ha inviato per l’occasione una medaglia per il servizio reso alla cittadinanza”.
I festeggiamenti cominceranno sabato 10 ottobre col convegno “Promuovere la cultura del volontariato: perché, come, dove” organizzato in collaborazione col Centro Maria Eletta Martini e che avrà luogo alle 15 al Palazzo dei Portuali. Questo evento porta nel titolo uno degli articoli della nuova riforma del Terzo Settore, che invita alla promozione ed alla valorizzazione del volontariato in ogni sua forma da parte delle istituzioni. Interverranno esperti del settore, tra cui il professor Emanuele Rossi della Scuola Sant’Anna di Pisa a conclusione dell’evento.
Si proseguirà domenica 11 ottobre con una giornata di celebrazioni che partirà dalle 10.30 con i saluti della presidente Marida Bolognesi, del sindaco Luca Salvetti, del presidente della Regione Eugenio Giani, della presidente di Fondazione Arte e Cultura Olimpia Vaccari e del vescovo della Diocesi di Livorno Simone Giusti. Nell’occasione verranno inaugurati dei nuovi mezzi, tra cui una nuova ambulanza per l’emergenza-urgenza donata dagli operatori del porto di Livorno e che è stata rinominata “130” per l’occasione.
A seguire, le autorità taglieranno il nastro della mostra fotografica curata da Chiara Lo Re, Gabriele Milani e Maria Pia Bernardoni e che ripercorre la presenza storica della Società a Livorno ed in contemporaneo paragonare le realtà storiche con quelle attuali, con lo sguardo costantemente rivolto al futuro ed all’innovazione. La mostra sarà visitabile con ingresso gratuito fino al 30 novembre 2020 nel Salone al piano terra dal lunedì al venerdì con orario continuato 8-19 ed il sabato mattina dalle 8 alle 13.
“Svs è una realtà importantissima sul territorio – sostiene la presidente della Fondazione Arte e Cultura Olimpia Vaccari – Possiamo definirlo un importante contenitore, in quanto dal punto di vista architettonico ed infrastrutturale assume una notevole rilevanza ma è al contenuto che dobbiamo guardare con maggiore attenzione: sono qui custoditi, infatti, archivi e documenti importanti per la storia di Livorno”.

Riproduzione riservata ©