Cerca nel quotidiano:

Condividi:

La Svs rinnova le cariche sociali. Tutti gli eletti: i risultati

Lunedì 19 Settembre 2022 — 09:02

Hanno espresso il loro voto 351 soci. Ecco i candidati che hanno raccolto il numero maggiore di preferenze e per cui risultano eletti

Nei giorni di sabato 17 e domenica 18 settembre 2022 nella sede legale della Pubblica Assistenza Società Volontaria di Soccorso in via San Giovanni 30, si è costituito il seggio elettorale per raccogliere le espressioni di voto dei soci aventi diritto per il rinnovo delle cariche sociali dell’Associazione per il mandato 2022/2025.
Alle 18 di domenica 18 settembre 2022 si sono ufficialmente chiusi i seggi elettorali e sono iniziate le operazioni di scrutinio.
Hanno espresso il loro voto 351 soci e di seguito indichiamo i candidati che hanno raccolto il numero maggiore di preferenze e per cui risultano eletti.

Eletti per il Consiglio Direttivo

Bolognesi Marida
Carelli Vittorio
De Lauretis Maria Teresa
Genovesi Francesco
Bianchi Massimo
Bernardoni Maria
Capozzi Gabriele
Chiappe Luca
Innocenti Elena
Santoro Rosario
Ruggeri Marco

Eletti per il Collegio dei Provibiri

MEMBRI EFFETTIVI
Paoletti Roberto
Berrettoni Flavio
Adimari Rosalba

MEMBRI SUPPLENTI
Marconcini Laura
Bigazzi Franco

Eletti per il Collegio dei Sindaci Revisori

Nannipieri Giancarlo
Scapuzzi Camilla
Tamberi Stefano

La Pubblica Assistenza Società Volontaria di Soccorso intende ringraziare i soci Laura Bandini, Davie Enzo Perondi, Patrizia Ratti, Matteo Vivoli e Alberto Silvestri che si sono resi disponibili a formare la Commissione Elettorale e che attraverso i loro lavori hanno accompagnato l’Associazione nel rinnovo delle cariche sociali per il mandato 2022/2025.
Un ringraziamento inoltre ai soci Daniele Cenci e Andrea Rachele Grena che su nomina dell’Assemblea dei Soci dello scorso maggio hanno accettato la carica di scrutatore e a tutti i soci che hanno espresso il proprio diritto di voto, dimostrando ancora una volta il sostegno e la vicinanza alla Svs, un’Associazione patrimonio della città e per la città.

Condividi:

Riproduzione riservata ©