Cerca nel quotidiano:


Laboratorio Analisi, i disegni degli alunni esposti nella sala di attesa

Nella sala di attesa del Laboratorio Analisi (padiglione 14) dell’ospedale di Livorno saranno esposti per tutto il periodo natalizio i disegni realizzati dai bambini della classe 2 A della scuola primaria Villa Corridi 

Lunedì 23 Dicembre 2019 — 16:22

Mediagallery

Nella sala di attesa del Laboratorio Analisi (padiglione 14) dell’ospedale di Livorno saranno esposti per tutto il periodo natalizio i disegni realizzati dai bambini della classe 2 A della scuola primaria Villa Corridi del circolo didattico “La Rosa-Lambruschini”.

“La sala – spiega Franca Veroni, medico del Settore Ematologia e Coagulazione che ha seguito il progetto in rappresentanza del Laboratorio Analisi – ospita generalmente una utenza non numerosa, ma molto particolare. Si tratta di pazienti che necessitano di esami di immediata gestione ed esecuzione per problematiche di salute impegnative come adulti oncologici oppure bambini con patologie neuronali, ritardi cognitivi e altro. Da qui il progetto portato avanti dal nostro reparto in collaborazione con l’Educazione e Promozione della Salute Area Sud diretta dalla dottoressa Daniela Becherini e le insegnanti della scuola primaria. In queso modo oltre ad umanizzare uno spazio sanitario abbiamo cercato di far conoscere ai bambini il mondo del laboratorio, stimolando la loro fantasia e creatività, e permettendo loro, qualora se ne presenti la necessita, di sottoporsi con meno timore e maggiore serenità ai prelievi di sangue”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.