Cerca nel quotidiano:


Lascia il figlio di 2 anni ad una conoscente poi sparisce: denunciata per abbandono

La madre, una giovane tunisina di 30 anni, è stata trovata dagli agenti delle volanti in stato di alterazione causato dall'alcol. Il piccolo è stato affidato ad una comunità

domenica 04 Agosto 2019 13:15

Mediagallery

Aveva chiesto ad una conoscente di accudire il figlio di appena due anni per presunti motivi urgenti e improrogabili. Fatto sta che, dopo più di un’ora della madre non si riusciva ad avere più alcuna notizia. E’ per questo motivo che l’improvvisata baby-sitter si è trovata costretta a chiamare la questura per denunciare il fatto. Il tutto è accaduto la sera di sabato 3 agosto in piazza della Repubblica. “La conosco di vista e mi ha lasciato suo figlio. Non so dove sia andata e come rintracciarla”. Questo quanto detto al centralino del 113 dalla persona che ha ritenuto opportuno avvisare le forze dell’ordine di quanto stesse succedendo. La donna, una giovane tunisina di 30 anni, è stata ritrovata poco dopo dagli agenti delle volanti in stato di alterazione causato, presumibilmente, dall’alcol, non lontana da dove aveva lasciato il figlio. La straniera è stata denunciata per abbandono di minore e il piccolo è stato prima accompagnato all’ospedale per controlli ed accertamenti medici dai quali, per fortuna, non è emerso niente. Il bimbo è stato poi affidato su disposizione della Procura dei minorenni di Firenze ad una comunità in quanto sul territorio non risultavano altri parenti.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Dadi

    Poveri bambini, che tristezza! Quanta sofferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.