Cerca nel quotidiano:


L’assessore Dhimgjini ricorda le 4 piccole vittime

Mercoledì 10 Agosto 2016 — 11:22

Mediagallery

Sono trascorsi nove anni dal quel 10 agosto del 2007, quando a causa dell’incendio della baracca dove dormivano, persero la vita Eva, Danchiu, Nengi e Lenuca. Il Comune di Livorno, come ogni anno, ha commemorato questo triste evento con un mazzo di fiori in ricordo dei bambini.
E anche quest’anno è stata l’assessore al sociale, Ina Dhimgjini, a portare un mazzo di fiori, al cimitero comunale dei Lupi sulla tomba del piccolo Lenuca. I resti dei tre fratellini Eva, Danchiu e Nengi sono stati invece portati a Vicerd, in Romania. Queste le parole dell’assessore Dhimgjini: “Come ogni anno compio questo gesto con lo stesso peso sul cuore che non si attenua e come ogni anno il mio pensiero va ai genitori e alle famiglie di questi piccoli angeli. L’abbraccio della città li accompagnerà sempre”.

Riproduzione riservata ©