Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Lavoro, quattro posti in Comune. Ecco i bandi

Mercoledì 18 Maggio 2022 — 15:59

Si tratta di assunzioni a tempo pieno e indeterminato. Le domande possono essere presentate entro giovedì 16 giugno esclusivamente online

Quattro nuovi bandi concorsuali per assunzioni a tempo pieno e indeterminato vanno ad aggiungersi alle procedure selettive (alcune delle quali in dirittura d’arrivo, altre in fase di espletamento) che l’Amministrazione comunale sta portando avanti per rinnovare il proprio personale. Il primo concorso è per un posto nel profilo professionale tecnico, categoria C, Perito elettrotecnico/elettronico. È richiesto il relativo diploma di istituto tecnico, o diploma equipollente. Vanno bene anche la laurea triennale in ingegneria industriale e le lauree con il vecchio ordinamento in ingegneria elettrica, elettronica o equipollenti. Altro concorso per tecnici diplomati categoria C è per un posto da Perito meccanico/energetico. È richiesto il diploma di istituto tecnico ad indirizzo “Meccanica, meccatronica ed energia” del nuovo ordinamento o corrispondenti indirizzi del precedente ordinamento, o diploma equipollente. Vanno bene anche le lauree triennali in ingegneria civile e ambientale o in ingegneria industriale e quasi tutte le lauree ingegneristiche quinquennali del vecchio ordinamento. Ci sono poi due concorsi riservati ai laureati in ingegneria, per la categoria D. Il primo è per un posto da Ingegnere esperto nella sicurezza. È richiesta la laurea triennale in ingegneria civile e ambientale o in ingegneria industriale. Accettate anche quasi tutte le lauree ingegneristiche quinquennali del vecchio ordinamento. Occorre essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della libera professione. In sede di concorso saranno valutati anche i titoli. L’altro bando è per un posto categoria D Ingegnere progettista di impianti termici. Le lauree richieste sono analoghe a quelle previste per il concorso precedente. Anche qui è previsto il possesso dell’abilitazione all’esercizio della libera professione e la valutazione dei titoli. Per tutti e quattro i concorsi è richiesto il possesso della patente di guida “B”. Le domande possono essere presentate entro giovedì 16 giugno esclusivamente online, seguendo le indicazioni dettagliate contenute nei bandi e nelle relative istruzioni, pubblicate su questo sito nella sezione Procedure selettive pubbliche per assunzioni a tempo indeterminato o determinato.

Condividi:

Riproduzione riservata ©