Cerca nel quotidiano:


Le Iene, Ruffini vittima dei “suoi” attori speciali

Uno scherzo che ha mostrato, se mai ce ne fosse bisogno, l'aspetto più intimo e umano del comico livornese

Mercoledì 20 Novembre 2019 — 18:15

Mediagallery

Al termine del servizio andato in onda su Mediaset, nella puntata di martedì 19 novembre, le lacrime di commozione dell'attore labronico

Paolo Ruffini vittima, ancora una volta, delle Iene. Qualche anno fa, nel 2015 per l’esattezza, la trasmissione di Mediaset lo “incastrò” nuovamente con un video-burla in cui simularono la presenza di alcuni ladri nell’appartamento del comico livornese. A distanza di quattro anni stessa vittima ma… cambia copione. A recitare, in tutti i sensi, i “suoi” attori speciali di Up&Down con i quali Ruffini è in tournée da tempo. Uno scherzo, andato in onda nella puntata di martedì 19 novembre, che ha fatto preoccupare non poco l’attore labronico e che ha mostrato sempre di più, se mai ce ne fosse bisogno, il suo lato più intimo e umano fino a farlo commuovere. Non vi sveliamo di più. Clicca qui per vedere il servizio delle Iene.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Luca

    Ruffini sei un Grande!!!!

  2. # Francesca

    Ha mantenuto una calma esemplare. Quella porta io l’avrei demolita a pedate. Ha ragione, a volte si trova gente con la sensibilità di un trolley, e quando sono coinvolte persone con handicap, capita davvero spesso. Complimenti per la flemma, io avrei perso la testa dopo 5 minuti

  3. # Ex amaranto

    É un raro dono la sensibilità e la leggerezza , unite ad una umanità cosi grande. Orgoglioso di te Paolo!

  4. # finto_ma _ben_venga

    bravissimo, tanto di cappello per attivita’ (peraltro “ereditata o comunque favorita dal Giannini”) e ben venga se tutto ciò serve per il bene dei raagazzi, o per promuovere questo lavoro….
    ma veramente credete che, almeno da un certo punto in poi, non fosse tutto messo su ad arte?
    via….
    come altre mille cose che si vedono in tv e spacciate per spontanee

    comunque ben venga!! per il lavoro che fanno

  5. # Nedo Falleni

    Che Ruffini è d’accordo ed al corrente di tutto si vede, chiaro come il sole.
    Però almeno i bimbi si sono divertiti a prenderlo in giro, l’importante è quello! 😀

  6. # maria elena

    Spero che Paolo Ruffini riceva presto un premio per questo suo impegno che va davvero al di là del mestiere di artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.