Cerca nel quotidiano:


Liberazione Livorno e caduta del fascismo: tutti gli eventi

Venerdì 15 Luglio 2016 — 15:11

Mediagallery

Martedì 19 e lunedì 25 luglio, Livorno celebrerà due importanti ricorrenze storiche, entrambe legate ai tragici eventi della seconda guerra mondiale. Il 19 luglio 1944, 72 anni fa, i partigiani del Comitato di Liberazione Nazionale, seguiti dai reparti della V Armata degli Stati Uniti, entravano in quel che rimaneva della città (dopo anni di occupazione, distruzioni e bombardamenti), liberandola dai nazifascisti. Martedì 25 luglio, invece, Livorno si unirà alle celebrazioni nazionali per il 73° anniversario della Caduta del fascismo, avvenuta il 25 luglio del 1943, quando con l’estromissione e l’arresto di Benito Mussolini finiva il ventennale regime dittatoriale.
Il Comune di Livorno celebra queste due giornate con una serie di cerimonie e di iniziative collaterali che coinvolgeranno le istituzioni locali e la cittadinanza. Questo il programma:
Martedì 19 luglio
• alle ore 9.30 al Sacrario del Castellaccio, Onori militari e civili alla Lapide ai Caduti Partigiani (ritrovo alle ore 8.30 in piazza del Municipio per trasferimento in pullman);
• alle ore 10 in via Ernesto Rossi, deposizione corona al Bassorilievo al Partigiano, a cura di ANPI, ANPPIA, ANEI e ANED;
• alle ore 10.30 a Palazzo Comunale, in Sala Consiliare, saluto del Sindaco e consegna delle “Medaglie della Liberazione” assegnate dal Ministero della Difesa.
Alle ore 21.15 nella Sala della Canaviglia della Fortezza Vecchia (messa a disposizione gratuitamente dall’Autorità Portuale) concerto “Verso la Repubblica”, con il coro “Rodolfo Del Corona”, diretto dal maestro Luca Stornello (iniziativa a cura di ISTORECO, ANPI, ANPPIA, ANEI)

Lunedì 25 luglio
· alle ore 10 deposizione corona al Monumento ai Perseguitati politici, che si trova nel “Parco Antifascisti e Perseguitati dal fascismo”, nella pinetina di viale della Libertà.
· alle ore 21.15 all’Arena Fabbricotti proiezione del Film “Monuments Men”, con l’introduzione del prof. Mauro Pardini, docente all’Università di Firenze (a cura di ANPPIA Livorno).

Le modifiche alla viabilità
Per consentire lo svolgimento delle cerimonie in condizioni di sicurezza saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità:
martedì 19 luglio 
dalle ore 9.45 fino alla fine delle cerimonie sarà istituito il divieto di transito nel tratto di via Ernesto Rossi compreso tra piazza Cavour e via Magenta. Le linee del trasporto pubblico che abitualmente percorrono questo itinerario saranno deviate in via Ricasoli;
dalle ore 7, per tutta la durata delle cerimonie, i veicoli delle autorità partecipanti alle cerimonie previste a Palazzo Comunale saranno autorizzati a sostare nella carreggiata principale di viale Avvalorati (lato sud) compresa tra via della Madonna e piazza del Municipio.
Lunedì 25 luglio
dalle ore 7 fino al termine delle cerimonie sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata nello slargo di viale della Libertà antistante la “Pinetina”, eccetto i veicoli delle istituzioni e i mezzi militari autorizzati, con abrogazione degli spazi di sosta gestiti dalla Tirrenica Mobilità.

Riproduzione riservata ©