Cerca nel quotidiano:


Lieve malore per il sindaco, controlli in ospedale

Fonti vicine al primo cittadino spiegano che potrebbe essersi trattato di un attacco di panico causato dalla stanchezza e dallo stress

martedì 23 ottobre 2018 11:23

Mediagallery

Lieve malore per il sindaco Nogarin che è stato controllato dai medici dell’ospedale a seguito di alcuni sintomi di fiacchezza che lo hanno costretto a lasciare Palazzo Civico intorno alle 17 di lunedì 22 ottobre per portarsi al pronto soccorso a seguito del consiglio ricevuto dal suo medico curante. Una volta al presidio ospedaliero di viale Alfieri il primo cittadino si è sottoposto ad alcuni esami medici che hanno fugato ogni dubbio. Nogarin si è trattenuto in ospedale fino a tardi quando, intorno a mezzanotte e quarantacinque, ha avvisato i suoi più stretti collaboratori rassicurandoli e scrivendo loro di essere ritornato a casa. Fonti vicine al numero uno del Comune spiegano che potrebbe essersi trattato di un attacco di panico causato dallo stress e dalla stanchezza.
Il sindaco ha comunque riposato bene durante la notte e ha comunicato, nella mattina di martedì 23 ottobre, di star meglio dopo una notte serena. Con tutta probabilità, anche a scopo precauzionale, non si recherà all’assemblea nazionale Anci in programma dal primo pomeriggio di martedì 23 fino al 25 ottobre a Rimini.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # piero

    forza sindaco ….

  2. # #CLOE

    Ma perché censurate tutti i miei commenti?? ho chiesto in che codice è andato in ospedale! domanda più che lecita …E comunque se il 25 è a Livorno meglio ,così assisterà alla manifestazione in diretta😆

  3. # Maurizio72

    Spero che abbia fatto la fila come ho fatto io…dalle 6e15 alle 18:20. .ma vedrai….

  4. # Nevo

    Forza Sindaco, la città ha bisogno di Te…!!!… non ci fare allarmare, senza di Te Livorno nel baratro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive