Cerca nel quotidiano:


Livornese una delle nomine più prestigiose assegnate a Dubai

Fabrizio Calamassi, avvocato, è stato nominato referente autorizzato della Camera di industria e Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti durante il Gulf international congress 2019

Giovedì 9 Gennaio 2020 — 09:37

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

"Così gli imprenditori, livornesi e non, intenzionati ad espandere il proprio business negli Emirati Arabi Uniti potranno richiedere una consulenza specifica e personalizzata con relativa valutazione delle possibilità di successo e di rischio"

E’ livornese la nomina di “Italian representative of italian industry & commerce office in the United Arabic Emirates” assegnata durante il Gulf international congress 2019 che si è svolto a Dubai il 7 e l’8 dicembre.
Ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento – promosso dalla Camera di commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti con il patrocinio, tra gli altri, dell’Ordine degli avvocati di Roma, dell’Università Luiss di Roma e dell’Expo Dubai 2020 – è stato il nostro concittadino avvocato Fabrizio Calamassi (foto), referente autorizzato della Camera di industria e Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti.
“Lo scopo di questo ruolo è quello di assistere le imprese italiane che intendono approcciarsi al mercato emiratino per promuovere il proprio business ed incontrare potenziali partner locali – racconta l’avvocato Calamassi – Pertanto, gli imprenditori, livornesi e non, intenzionati ad espandere il proprio business negli Emirati Arabi Uniti potranno richiedere una consulenza specifica e personalizzata con relativa valutazione delle possibilità di successo e di rischio”.
L’Expo Dubai 2020 si presenta come un’esposizione universale delle eccellenze mondiali in tutti i campi, dal materiale all’immateriale, motivo per il quale si prevede un flusso di oltre 32 milioni di visitatori e addetti al settore provenienti da oltre 200 Paesi partecipanti. Anche l’Italia sta lavorando alla selezione delle imprese e dei professionisti che meglio possono identificare il bel Paese all’Expo 2020 di Dubai. Per questo è stato istituito un commissariato specifico che sta lavorando ad un percorso di co-progettazione e creazione selezionando partner istituzionali, accademici e del mondo imprenditoriale, scientifico, della creatività, dello sport, dei media e della musica.
“Un’opportunità di sviluppo anche per le molte aziende del territorio livornese che intendono espandere i propri affari nell’area del Medio-oriente con specifico riferimento agli Emirati Arabi Uniti – chiude Calamassi – Da oggi, gli imprenditori livornesi avranno la possibilità di avere una consulenza di questo tipo direttamente nella loro città”.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Andreani

    BRAVO! Conosco Fabrizio, e devo dire che è una persona estremamente preparata con cui si parla bene di qualsiasi cosa. Complimenti!!!

  2. # Roberto

    Competenza, professionalità e serietà, doti che ho riscontrato nell’avvocato Calamassi, che è giusto e logico che si trasformino nel raggiungere i migliori obbiettivi, onore a lui ed anche a noi livornesi.

  3. # Max

    Complimenti per i risultati ottenuti in brevissimo tempo, questo dimostra competenza e dedizione. Continua così !!!

  4. # GIANNI ZANAZZI

    Grande Fabrizio, è un vero piacere. Complimenti!!!