Cerca nel quotidiano:


Livorno al top nella raccolta differenziata RAEE: primi in Toscana, quinti in Italia

Il Centro di coordinamento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche diffonde i dati 2021 e posiziona Livorno e provincia a livelli di eccellenza nazionale. La soddisfazione di Raphael Rossi, Amministratore Unico di AAMPS

Giovedì 31 Marzo 2022 — 16:57

Mediagallery

Con un valore di 10,87 kg/ab e un incremento del 18,5% rispetto allo scorso anno Livorno e provincia conquistano il primato regionale nella raccolta pro capite dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e salgono fino al quinto posto nella classifica nazionale.
Lo evidenzia con la 14a edizione del rapporto annuale il Centro di coordinamento RAEE, l’istituzione che sintetizza i risultati ufficiali conseguiti da tutti i Sistemi Collettivi che si occupano del ritiro presso i centri di raccolta e i luoghi di raggruppamento organizzati dalla distribuzione per la gestione dei rifiuti tecnologici in Italia.
In totale nel 2021 sono state raccolte a Livorno e provincia e avviate a riciclo di materia ben 3.607 tonnellate di RAEE con un significativo + 40% nella raccolta dei cosiddetti R3, cioè televisori e monitor di computer.
“E’ un risultato che conferma quanto di buono stiamo facendo sul versante dell’economia circolare e, più nello specifico, su quello della raccolta differenziata dei rifiuti – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno. Il ringraziamento più sentito va però ai livornesi che stanno facendo la loro parte cogliendo e valorizzando gli sforzi dell’amministrazione comunale e di AAMPS nel rendere disponibili nuovi servizi erogati proprio tenendo conto delle esigenze rappresentate dall’utenza. Tra questi – conclude Cepparello – segnalo il Centro Ambientale Mobile che nei suoi appuntamenti periodici è frequentatissimo e permette di accedere ad un’ulteriore opportunità per disfarsi di oggetti non più utilizzati da avviare al riutilizzo o al corretto smaltimento”.
“Tra i servizi più utilizzati dai livornesi – aggiunge Raphael Rossi, Amministratore Unico di AAMPS – segnalo anche il ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti e dei RAEE prenotabile con una semplice telefonata al numero verde 800-031.266 che, con solo 3 giorni in media di attesa, risulta particolarmente apprezzato dall’utenza. Anche i Centri di raccolta in via Cattaneo a La Rosa e in via degli Arrotini al Picchianti sono particolarmente apprezzati. Questo grazie alle campagne promozionali che stiamo incrementando ma anche per l’efficacia dell’organizzazione messa in campo e l’efficienza e la disponibilità offerta dal nostro personale. Infine – conclude Rossi – ricordo che recentemente abbiamo aperto il Centro del riuso creativo ‘EVVIVA’ proprio accanto al Centro di Raccolta ‘Livorno sud’, che sta riscuotendo un progressivo interesse da parte dei livornesi e non solo”.

Riproduzione riservata ©