Cerca nel quotidiano:


Livorno, Pisa e Grosseto insieme per l’assemblea balneari

I Sindacati Italiani Balneari delle tre province organizzano l'incontro il 6 dicembre al Teatro Comunale di Cecina

Venerdì 3 Dicembre 2021 — 16:12

Mediagallery

Ci sarà anche il presidente nazionale Antonio Capacchione all’Assemblea plenaria dei balneari SIB Confcommercio organizzata congiuntamente dai sindacati di Livorno, Pisa e Grosseto per lunedì 6 dicembre a Cecina. Al Teatro Eduardo De Filippo in via Gian Battista Vico a Cecina si farà il punto sulle azioni da intraprendere a tutela delle imprese balneari dopo la recente sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato la proroga al 2033 delle concessioni demaniali marittime e imposto la riassegnazione tramite gare pubbliche entro il dicembre 2023. “Si attendono moltissimi operatori del nostro settore che – ricorda il presidente provinciale SIB Confcommercio Alberto Nencetti – sono titolari di micro imprese familiari. Oltre al nostro presidente nazionale Antonio Capacchione, parleranno la presidente regionale della Toscana Stefania Frandi, prenderemo la parola noi presidenti provinciali di Livorno, Pisa e Grosseto: io con Daniele Avvento e Fabrizio Fontani”.
“Abbiamo inoltre invitato – continua Nencetti – gli amministratori delle istituzioni comunali, regionali e nazionali legati ai comuni interessati alla balneazione. Hanno tutti confermato, ben conoscendo l’importanza dell’economia del mare per i 400 km di costa che attraversano le nostre province. Il Comune di Cecina ha patrocinato l’iniziativa, e Samuele Lippi porterà i saluti dell’amministrazione e della città, ma interverranno anche altri sindaci e parlamentari presenti”.
La direttrice di Confcommercio Grosseto Gabriella Orlando e il direttore delle due Confcommercio di Livorno e di Pisa Federico Pieragnoli saranno moderatori di un incontro che si annuncia assai acceso. “L’impugnazione della sentenza del Consiglio di Stato – conclude Nencetti – è già stata annunciata da Capacchione; all’Assemblea ne verranno illustrate le tappe e verranno decise le iniziative di protesta”.

Per la partecipazione si raccomanda la registrazione agli indirizzi: [email protected], [email protected]
Greenpass obbligatorio.

Riproduzione riservata ©