Cerca nel quotidiano:


Lungomare, 60 multe in un pomeriggio

Le sanzioni sono state elevate nel tratto di lungomare che va dai Bagni Fiume al Romito

Lunedì 15 Agosto 2016 — 07:51

Mediagallery

Pedoni prigionieri della carreggiata in zona Tre Ponti. Marciapiedi inagibili a causa della sosta selvaggia delle auto parcheggiate, come si vede nella foto, e come spesso si nota passando da lì durante un qualsiasi pomeriggio di estate.
Moltissime le segnalazioni pervenute alla polizia municipale che è intervenuta nel pomeriggio di sabato 13 agosto elevando ben 60 sanzioni. Le multe “staccate” dagli agenti della municipale non si sono limitate soltanto a quel “pezzo” di strada a due passi da largo Bartoli, ma sono il numero complessivo di sanzioni effettuate nel tratto di lungomare che  dai Bagni Fiume arriva fino al Romito. Tutte le sanzioni sono state fatte a causa di divieti di sosta per colpa di auto che, infrangendo il codice della strada con parcheggi diciamo così “artistici”, impedivano il normale passaggio dei pedoni nei tratti a loro consentiti.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!


21 commenti

 
  1. # Alla Frutta

    Bene bravi. Questi furbetti da du spiccioli è giusto che paghino il loro totale menefreghismo. Continuate cosi con tolleranza zero

  2. # Cittadina

    E’ giusto che siano fatte le multe a tutti coloro che infrangono il codice della strada, ma suggerirei di riaprire a uso parcheggio il piazzale dopo Lido.E’grande e ospiterebbe tanti veicoli .

    1. # paesano

      Sarebbe ottimo perchè fare 100 metri a piedi fino al parcheggio dei Tre Ponti ci fà male ai piedi !

      1. # orsosavio

        Bellissima! Livornesi incredibili, un parcheggio al posto dello spazio per bambini e adultri in fronte al mare. Grazie

  3. # Giacomo

    Le regole vanno rispettate e io più volte inveisco contro questo genere di inciviltà. Tuttavia nella zona dell’articolo non si capisce perché non vengono fatti regolari parcheggi lungo la carreggiata, visto che la strada è larga 100 metri ed è una zona di ritrovo molto popolare.

  4. # Giulio

    Scusate non capisco o non vedo le infrazioni nella foto a lato, mi spiegate ?

    1. # Giacomo

      La striscia bianca dell’asfalto indica la fine della carreggiata percorribile in auto, ma a destra della linea inizia un marciapiede, e lo stesso non è adibito a sosta. In pratica le auto occupano tutto il marciapiede impedendo il transito dei pedoni quando neanche potrebbero metterci sopra una ruota.

      1. # Giulio

        Grazie, dalla foto non conoscendo la via, sembrava un parcheggio in regola e non “su un marciapiede”. Dopo la spiegazione è tutto chiaro.

  5. # Meglio populista che pidiota

    Ci fussero solo le auto e i motorini parcheggiati male sarebbe nulla,in viale italia e’ doventato una giungla biciclette comprese montain bike e bici elettriche e scooteroni che sfrecciano a 50 all’ora sui marciapiedi non puoi piu’ nemmeno andare a fare una camminata.Poi non capisco il regolamento della terrazza CIANO dove recita.Primo non si puo’ andare con la bicicletta o con lo skate non si puo’ fare vendita ambulante addirittura non possono andare i ragazzi sotto i 14 anni e poi tutti fanno cosa meglio credono,hanno anche abbandonato una vettura dei Vigili Urbani li non si sa’ a cosa serve

    1. # Karl

      La Terrazza è meglio chiamarla col nome dato nel dopoguerra.

  6. # Kristy

    Non dovrebbe esserci bisogno di avvisare i vigili per parcheggi irregolari, basterebbe buon senso e rispetto altrui.
    Multe multe.

  7. # @dlblsn

    stamani ho fatto colazione in baracchina rossa. auto parcheggiate in divieto di sosta e ho visto passare una macchina dei vigili urbani senza fare contravvenzioni
    come spiegare questo fatto è non è la prima volta.
    la prossima volta tanto capita faccio il video
    ritengo sia omissione di atti di ufficio anche se mi aspetto come risposta che stavano rispondendo ad una priorità maggiore

  8. # paolo

    Il tratto della strada in fotografia si presta bene al parcheggio selvaggio perché in pratica non esiste più,e da anni,il marciapiede che,in effetti,è allo stesso livello della strada.Se detto marciapiede venisse ricostruito con zannelle alte,penso che sarebbe un ottimo deterrente alla sosta delle auto.

  9. # iodicoche...

    Ma se dunque è vero ciò che scrive Paolo, e non ho motivo di dubitare, prima di fare multe agli automobilisti, bisognerebbe eliminare la riga bianca o mettere cartelli temporanei con divieti di sosta. Così appare solo un metodo per fare cassa…

    1. # Paolo

      Ah beh… se per capire che una macchina non può stare parcheggiata sopra una striscia continua hai bisogno dei cartelli magari sarebbe meglio che le chiavi della macchina le lasciassi sul mobile in ingresso.

  10. # Picaciu'

    Parcheggi? invece di piste ciclabili poco utilizzate d’estate figuriamoci d’inverno. Già!!! Ma quelli non portano € con le contravvenzioni.

  11. # Ale

    Picaciù, ma in che città vivi? La pista ciclabile di Ardenza è sempre piena di bici.

  12. # massimo

    un appello per i vigli urbani cercate di verificare il traffico nei quartieri e/o frazioni marine e noterete le velocità eccessive specialmente al rientro quando i nostri vacanzieri sono cotti dal sole ( si notano mezzi che percorrono le strade a senzo unico al contrario,etc, )

  13. # Alex

    Però, mi spiegate perché durante le amatissime partite dello stupendo Livorno la tolleranza per il parcheggio selvaggio c’è e tanta?
    Allora se si va alla partita tutto è permesso; se si porta la famiglia al mare si deve pagare la multa….
    Con ciò dico solo che ANCHE durante le partite si dovrebbero multare le auto in sosta selvaggia; no???

  14. # Frank

    Io farei tutte strisce blu !! A partire dal viale italia fino al romito. Voi andà ar mare ?? Paghi dè ! Vedrai soste servagge un ce ne sarbbe più ! Fai pagà 5€ tutto ir giorno ! Solo a livorno un si fa pagà le soste lungo mare !

  15. # traf

    E dovete anda’ a piedi ar mare…ciavete i figlioli obesi come salsicciotti americani, fateli dinagri’. In una citta di sportivi per quattro pelandroni, ciccioni multe a raffica.