Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Lutto a “Il Vernacoliere”. Addio a Umberto Cardinali

Sabato 3 Settembre 2022 — 08:07

La salma lascerà l’obitorio dell’Ospedale di Livorno alle 16,15 del 3 settembre, diretta alla Cremazione del cimitero dei Lupi

Un gravissimo lutto ha colpito il 2 settembre la famiglia del Vernacoliere con la morte di Umberto Cardinali, fratello del direttore Mario, del quale era storico braccio destro insieme al figlio Valter.
La notizia che riportiamo integralmente, è stata pubblicata sulla pagina ufficiale della rivista satirica nella giornata di venerdì 2 settembre.
Inserito nella Mario Cardinali Editore sin dalla metà degli anni ’80, Umberto si occupava soprattutto di abbonamenti e della diffusione del Vernacoliere nelle edicole di mezza Italia, sempre con la sua generosa opera infaticabile e con le proverbiali battute di livornesissima ironia.
Esce di scena a 79 anni a causa delle conseguenze di un tumore che l’aveva colpito da tempo, Umberto lascia un ricordo indelebile in tutta la squadra del mensile satirico labronico e tra i tanti amici e collaboratori che in oltre trent’anni ne hanno apprezzato l’energia vitale e l’indiscussa onestà morale.
Lo piangono, insieme ai figli Valter e Gioia, alla moglie Grazia e al fratello Mario, i molti altri parenti fra i quali gli amatissimi nipoti che tanto ne hanno rallegrato la vita.
La salma lascerà l’obitorio dell’Ospedale di Livorno alle 16,15 del 3 settembre, diretta alla Cremazione del cimitero dei Lupi.

Condividi:

Riproduzione riservata ©