Cerca nel quotidiano:


Marchio “Ospitalità italiana” alle strutture livornesi

Lunedì 20 Giugno 2016 — 11:26

Martedì 21 giugno alle 11, nella sala Capraia della Camera di Commercio avrà luogo la cerimonia di premiazione delle strutture turistiche che hanno ottenuto il prestigioso Marchio di Qualità Isnart – Ospitalità italiana per l’anno 2016 (in fondo all’articolo potete trovare l’elenco completo).
La settima edizione del Marchio “Ospitalità Italiana” ha portato alla certificazione di 23 strutture operanti nel settore alberghiero, della ristorazione, agrituristico, dei campeggi e degli stabilimenti balneari: 5 alberghi; 4 ristoranti; • 7 agriturismi; • 2 stabilimenti balneari; 5 campeggi.
Ad aggiudicarsi il marchio di qualità sono aziende sparse su tutto il territorio della provincia: 4 a San Vincenzo; 3 a Campiglia Marittima; 3 a Livorno; 2 a Bibbona; 2 a Castagneto Carducci; 2 a Rosignano Marittimo; 1 a Piombino; 2 Capoliveri; 2 a Portoferraio; 1 a Campo nell’Elba;  1 a Porto Azzurro.
Il progetto è promosso dalla Camera di Commercio in collaborazione con le associazioni di categoria e con Isnart – Istituto Nazionale Ricerche Turistiche. Il Marchio, volontario ed annuale, garantisce la qualità del servizio offerto dalle imprese turistiche della provincia di Livorno.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Teseo

    Ma ora che bisogna ospitare i profughi, bisognerà fare un altro esame? Mi raccomando, se non non ce li mandano…