Cerca nel quotidiano:


Marco e le sue sculture di sabbia

La passione di Marco Quercioli, imprenditore livornese di 55 anni, che quest'anno ha realizzato un castello di quasi 3 metri: "Ho impiegato circa 4 giorni"

Mercoledì 18 Agosto 2021 — 17:23

Mediagallery

Diciamolo subito: lì per lì leggendo la mail arrivata il 18 agosto (“Buonasera, ho realizzato un castello di sabbia…”) non abbiamo capito bene la cosa. Un secondo dopo, aprendo gli allegati, siamo rimasti a bocca aperta. E pensare che per Marco Quercioli, imprenditore livornese di 55 anni, questa è solo una passione. “Ho iniziato nel 2016 e da allora ogni estate cerco di realizzare almeno una scultura di sabbia. E’ diventato un “rito”. Solo sabbia e acqua di mare. Nel tempo mi sono migliorato sempre più. Quella di quest’anno è l’opera più grande”. Parliamo di un castello largo 2,80 m, alto 1,30 m e profondo 60 cm (nelle foto il castello di sabbia 2021, Marco all’opera, il castello 2020 e il teatro romano 2020). L’intento, riuscito, era quello di riprodurre il castello della Disney. Per realizzarlo Marco ha preparato a casa una cassa di legno contenente sabbia e acqua di mare come stampo rettangolare – stampo che serve solo nella fase iniziale e poi viene tolto – e una volta in spiaggia per completare l’opera ha impiegato circa quattro giorni con l’ausilio di spatoline per realizzare i dettagli. “Come fa a restare in piedi, c’è un segreto? Nessun segreto particolare, occorre pressare bene la sabbia affinché rimanga compatta, cosa non facile a Tirrenia considerando che è un po’ granulosa, e tenerla umida il più possibile. In questo mi ha aiutato mia moglie, che ringrazio, bagnandola con lo spruzzino”. Marco tiene inoltre a ringraziare di cuore anche il bagno Uappala a Calambrone, dove Marco e famiglia sono clienti e dove questo castello è stato realizzato, per il permesso e il contributo dato alla realizzazione (recinzione e attrezzature varie).

Riproduzione riservata ©