Cerca nel quotidiano:


Mario Bartoli: “Portate rispetto per l’area in ricordo di mio figlio appena inaugurata”

Mario ha adottato l'area davanti ai Tre Ponti per 5 anni impegnandosi a proprie spese a tenerla pulita e su Fb si è sfogato per come viene trattato questo luogo

Lunedì 25 Gennaio 2021 — 16:54

Mediagallery

"Sono dovuto venire via per non trovarmi a discutere. A parte il significato che rappresenta, che di per sé dovrebbe bastare, questo è un luogo pubblico. Portate rispetto"

Christian il 19 gennaio 2021 avrebbe compiuto 40 anni e proprio il 19 gennaio scorso Mario Bartoli ha inaugurato la riqualificazione dell’area davanti ai Tre Ponti che circonda il monumento in memoria del figlio Christian (foto tratta dal post Fb di Mario Bartoli che ringraziamo). Con un patto con il Comune, Mario ha “adottato” quell’area per 5 anni, fino al 2025, impegnandosi a proprie spese a tenerla pulita e in ordine. Tuttavia si è trovato, pochi giorni dopo, a fare i conti con la maleducazione di qualcuno e sconsolato, al telefono con QuiLivorno.it il 25 gennaio, dice: “Ieri (24 gennaio, ndr), sono dovuto venire via per non trovarmi a discutere. A parte il significato che rappresenta, che di per sé dovrebbe bastare, questo è un luogo pubblico. Portate rispetto”. E invece… “Qualcuno – prosegue Bartoli – non ha portato rispetto calpestando i fiori appena piantati e chiaramente distruggendoli e facendo salire su quell’area i propri bambini con cicli o i propri cani (sciolti e al guinzaglio) fregandosene altamente del danno che procurano. E il problema non sono i cani, io amo i cani, ma i padroni. Prossimamente metterò una recinzione, ma chiedo: è possibile che per avere il rispetto di un luogo di così significato si debba mettere la recinzione?”.

Riproduzione riservata ©