Cerca nel quotidiano:


Mercato in lutto, addio a Ferrandino

Si è spento all'età di 71 anni Luciano Ferrandino, una delle storiche colonne portanti del Mercato Centrale. Il cordoglio di amici, colleghi e istituzioni

Domenica 3 Gennaio 2021 — 10:20

Mediagallery

Tra i tanti ricordi quello di monsignor Razzauti e del sindaco Salvetti: "Un uomo che fatto del suo lavoro un'arte. Uno che con il suo impegno ha contribuito a rilanciare il nostro mercato delle vettovaglie, onore della città"

Mercato in lutto. Si è spento all’età di 71 anni lo storico pescivendolo Luciano Ferrandino. A darne notizia è stato proprio il Mercato Centrale delle Vettovaglie tramite la sua pagina Facebook ufficiale. “Dopo una malattia ci lascia il nostro amico e collega Luciano Ferrandino – si legge nel post dal quale abbiamo tratto la piccola foto-ritratto, stagliata sull’immagine del mercato illuminato con le luci natalizie, del noto commerciante – È stato un grande esercente del Mercato in continuità con la tradizione familiare. Le nostre condoglianze alla famiglia”.
Al suo banco di pesce ci sono passati tutti per lo meno una volta nella vita.  In tanti, nei commenti pubblici sulla pagina Facebook, lo hanno ricordato con affetto. Tra le tante belle parole spese anche quelle di monsignor Paolo Razzauti: “Un uomo che fatto del suo lavoro un’arte – scrive Razzauti – una persona disponibile in ogni incontro; uno che con il suo impegno ha contribuito a rilanciare il nostro mercato delle vettovaglie, onore della città. un ricordo per Lui e la famiglia”. Si aggiunge anche il sindaco Luca Salvetti: “Un grande dispiacere per una bella persona, gran lavoratore e grande giocatore nel gabbione dei Nettuno”. Tra i tanti ricordi quello di Laura Faraoni che scrive: “Personaggio che ha segnato la storia del commercio livornese. Condoglianze alla famiglia” e quello di Roberto di Fraia: ” Una colonna portante del salone del pesce, ci mancherà”.

Riproduzione riservata ©