Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Mercoledì 18 gennaio attesa neve anche in collina

Martedì 17 Gennaio 2023 — 15:50

La scalinata del Santuario di Montenero in uno scatto del marzo 2018

Codice giallo fino alle 20 di mercoledì 18 gennaio su tutta la Toscana. Oltre a pioggia, vento e mareggiate prevista neve a quote di montagna (oltre 600-800 metri) e localmente a quote di collina (500-600 metri)

Proseguono gli effetti della perturbazione nord atlantica che sta attraversando anche la Toscana in queste ore. Oltre a pioggia, vento e mareggiate in arrivo anche la neve, prevista per mercoledì 18 gennaio, a quote di alta collina e montagna. La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per neve che interesserà tutte le zone appenniniche e quelle centro meridionali con validità dalla mezzanotte del 17 gennaio e fino alle 20 di mercoledì 18 gennaio. Inoltre ha esteso il codice giallo per rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore relativo a tutta la regione fino a tutta la giornata di mercoledì, quello per mareggiate lungo la costa centro-settentrionale e isole fino alle 15 e quello per vento lungo tutta la costa e isole fino alle 13 sempre di mercoledì (e fino alle 18 nel tratto più a sud).

Pioggia e temporali. Precipitazioni sparse con possibilità di temporali più probabili in prossimità della fascia costiera.

Vento e mareggiate. Fino alla mattina di mercoledì 18 gennaio forti venti di Libeccio su Arcipelago, costa, e rilievi meridionali. Attenuazione dal pomeriggio.

Neve. Quota neve in calo a 800-900 metri sulle zone appenniniche con accumuli poco significativi. Mercoledì 18 gennaio attese nevicate a quote di montagna (oltre 600-800 metri) e localmente a quote di collina (500-600 metri).

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

Condividi:

Riproduzione riservata ©