Cerca nel quotidiano:


M’illumino di meno, Coop rispetta il “silenzio energetico”

Venerdì 26 marzo i supermercati Coop osserveranno il silenzio energetico: ovvero l'abbassamento delle luci in area vendita dalle 18 alle 20

Giovedì 25 Marzo 2021 — 12:38

Per il sedicesimo anno Coop aderisce a “M’illumino di meno”, l’iniziativa del programma di Rai Radio2 Caterpillar prevista per venerdì 26 marzo, quando il “silenzio energetico” sarà garantito negli oltre 1100 punti vendita Coop del Paese con lo spegnimento simbolico delle luci. Venerdì tutti i 94 supermercati Unicoop Tirreno in Toscana, Lazio e Umbria abbasseranno le luci dalle 18 alle 20 e trasmetteranno Caterpillar in diretta, attraverso la radio interna Radiocoop.

Da tempo Coop ha abbandonato i sistemi di illuminazione tradizionali a favore delle luci a led: sicure perché hanno un’alta affidabilità di lunga durata e robustezza, a basso consumo perché con il loro alto rendimento ed efficienza riducono i consumi di energia elettrica. Coop ha installato lampade a led in tutti i punti vendita realizzati e ristrutturati durante l’anno 2020, arrivando a coprire circa 545 supermercati, iper e parcheggi. Così facendo il risparmio energetico stimato è di circa 57 milioni di kWh annui, consentendo di evitare l’immissione in atmosfera di oltre 19.280 tonnellate di CO2.

Gli impianti fotovoltaici allacciati e funzionanti sono adesso 219, con una potenza complessiva di 35.630 kWp, capaci da soli di produrre in un giorno d’inverno, come il 26 marzo, il quantitativo di energia elettrica necessario per illuminare tutta la rete vendita Coop per oltre 2 ore.

A partire dal 2012, le cooperative insieme a INRES (il consorzio nazionale di progettazione delle strutture di vendita Coop) hanno inoltre avviato il Progetto Energia, un programma che ha l’obiettivo di ridurre i consumi energetici dei punti vendita. L’obiettivo è coinvolgere il più alto numero possibile di strutture, riducendo il consumo di energia di almeno il 10%. Finora sono stati coinvolti oltre 450 supermercati; il servizio, dal suo inizio, ha permesso un risparmio di circa 285.700.000 kWhe.

Riproduzione riservata ©