Cerca nel quotidiano:


Mozione M5S: bagni aperti tutto l’anno fino a mezz’ora dopo il tramonto. La replica di Giachetti

Tra le proposte l'orario modello "parco", il ripristino della vista mare e un regolamento per il noleggio di sdraio e ombrelloni. Giachetti: "Ad oggi vige l'accordo per l'apertura nel weekend"

giovedì 25 ottobre 2018 09:37

Mediagallery

di Ilaria Guarini

Stabilimenti balneari aperti tutto l’anno. Approvata il 22 ottobre dal Consiglio Comunale una mozione del gruppo consiliare Cinque Stelle sul tema del libero accesso al mare a  tutti i cittadini. La mozione, che ha ricevuto una votazione favorevole di 18 su 24 votanti (nessun astenuto), contiene una serie di iniziative finalizzate all’accessibilità al mare 365 giorni l’anno. A cominciare dalla proposta di istituire orari modello “parco” di balneazione gratuita sia in estate che in inverno: dalle 9 fino a mezz’ora dopo il tramonto. Questa mozione rappresenta un ulteriore passo di un percorso di dialogo intrapreso da tempo tra l’amministrazione comunale e i gestori degli stabilimenti balneari. In dettaglio, il documento propone: davanti ad ogni stabilimento balneare dovrà essere esposto ben visibile un cartello con scritto “accesso gratuito per la balneazione”; la modifica delle recinzioni degli stabilimenti balneari frontali e laterali per ripristinare la vista mare. Poi, appena sarà chiarita a livello parlamentare la questione Bolkenstein, sarà introdotto per le nuove concessioni balneari il recupero di fruibilità pubblica per il 30% della linea di costa accessibile liberamente dagli ingressi principali e sarà studiata la fattibilità di almeno un accesso al mare ogni 200 metri.
Oltre a questi provvedimenti si chiede, come previsto dal piano di utilizzo di arenili o costa del Comune di Livorno, l’assoluto divieto di rilasciare ulteriori concessioni demaniali marittime che occupino nuovi tratti del litorale, nel tratto costiero tra la Bellana e la foce del Chioma, e comunque in tutti gli ambiti di competenza diretta comunale Si richiede inoltre la redazione di un regolamento per il noleggio di sdraio, ombrelloni o altro di balneare nella parte demaniale libera della costa. Nonché un regolamento che preveda di individuare con numero progressivo ogni scogliera, cala e spiaggia pubblica; che accerti che il noleggiatore esponga la licenza; che vigili affinché venga rispettata la normativa relativa alle attrezzature balneari e occupazione del demanio. Al tempo stesso deve essere garantita una quota in percentuale di spiaggia libera da attrezzature balneari.
Infine un impegno a lungo a termine a scadenza delle concessioni demaniali: il recupero di libero accesso del 30% della lunghezza della linea di costa di ciascun stabilimento e la progettazione di pontili pubblici che permettano di raggiungere l’acqua alta. “Si tratta di una serie di decisioni cui si arriverà attraverso la prosecuzione del dialogo con le imprese balneari”, affermano i componenti del gruppo consiliare M5S che hanno presentato la mozione.

Parla Giachetti – Gianfranco Giachetti, presidente Sib Confcommercio, il sindacato che riunisce gli stabilimenti balneari livornesi, commenta così la mozione presentata il 22 ottobre in consiglio comunale di Livorno. “Prendiamo atto della mozione presentata. Ad oggi vige un accordo siglato nel 2017 tra il Comune ed il sindacato balneari che prevede l’apertura fuori stagione degli stabilimenti il venerdì, il sabato e la domenica dalle 10 alle 16. Gli stabilimenti infatti, salvo periodi di manutenzione, restano aperti nel week-end. Proseguiremo quindi nei prossimi giorni con quanto stabilito in questo accordo e rimaniamo in attesa di essere convocati per parlare delle nuove proposte che sono emerse da questa mozione”.

Riproduzione riservata ©

58 commenti

 
  1. # Stella

    Mi piace! Spero che chi vuole solo farsi un bagno, senza ususfruire di alcun servizio degli stabilimenti, possa avere il più possibile di accessi liberi al mare, in ogni momento dell’anno. Troppo spesso ci si sente tagliati fuori da ciò che dovrebbe essere di tutti, solo perché ci sono gli stabilimenti.

    1. # elit

      Puoi andare ai Tre Ponti, all’Accademia, al moletto di S.Jacopo etc etc etc. Li non ci sono barriere e non ti sentirai esclusa, il mare e lo scoglio sono di tutti

      1. # Stella

        A parte che non ci sono tanti “etc”, perché i tratti liberi e aperti a tutti non sono poi tanti, c’è da dire che a costa bassa ci sono solo i 3 ponti (iperaffollati!), poi è subito e solo acqua alta e scogli; non l’ideale per chi ha ragazzini che non sanno nuotare bene…

      2. # Franco

        Io voglio andare dove mi pare a casa mia. Il mare e’ di tutti e non esiste che un privato metta un lucchetto 9 mesi l’ anno per ostruire l’ accesso a luoghi storici della nostra cittá.
        Sono regole tramandate dalle vecchie giunte rosse che non stanno in piedi. Intanto togliete i lucchetti e poi io scelgo se andare a guardare il mare ai 3 ponti o ai Pancaldi, Fiume, Lido, ecc.
        La città non la chiude nessuno! Lo facevano nel Medioevo

        1. # mery

          Caro Franco, le giunte rosse non ci sono più da quasi 5 anni (a giugno si volta). avevi voglia in 5 anni di prendere decisioni diverse…

  2. # TENGOILCONTO

    no daiiii…questa e’ una delle prime che avete detto quattro anni fa (vedi punto 4)!!! Cercate di inventare nuovi progetti suuuuu….non mollate ora !

    1)Bus Gratis (2014) – UFFICIALMENTE FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO TRASPORTO PUBBLICO 2017 DEL CONSIGLIO COMUNALE il 29/03/2017
    1 bis)Bus notturni dal 11 Giugno ( quilivorno 23/5/2016-Ass. Vece)-fatto 100% ma su due linee- ANNULLATO NEL 2018 con aumento del Bilgietto come scritto sul TIRRENO del 15/06/2018
    1tris)CORSE RIDOTTE (Vedi caso La Rosa, CANCELLAZIONE NR 7 area picchianti) 100%
    2)Stati generali del turismo (Ass. PERULLO NOVEMBRE 2014) Fatto 0%
    3)Polo tecnologico ex-Trw (Nogarin-Febbraio 2015) fatto 0%-
    4) Bagni gratis (2015) fatto 10%- SPARITO DOPO UN ANNO.
    5)Fossi patrimonio Unesco (Nogarin 2015) fatto 0%
    6)Reddito cittadinanza (2015) diciamo 10% (è stato dato un sussidio per 100 persone per sei mesi…Non è un reddito- BLOCCATO DA NOVEMBRE 2016)-UFFICALMENTE FALLITO IN DATA 30 MARZO 2017, ESSENDO STATO PORTATO AD 80 EURO PER I SINGLE E 150 PER LE FAMIGLIE NON PUO’ ESSERE DEFINITO REDDITO DI FATTO MENO RISORSE STANZIATE. CAUSA DELLE DIMISSIONI ASSESSORE
    7)Progetti recupero Piazza Dante (il Tirreno 19/1/2016) fatto 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    8)TASSA LETTERE ZTL (spacciando che per i residenti è gratis) – 100%
    9)PARCHEGGI BLU A PAGAMENTO 100%
    10) TASSA RIFIUTI AUMENTATA 100%-AUMENTATA DEL 10% NEL 2015, RIDOTTA DEL 2% NEL 2017 SOLO AD ALCUNE CATEGORIE.–> LA PIU’ CARA DELLA TOSCANA http://www.gonews.it/2018/07/25/tariffe-tari-in-toscana-la-piu-alta-a-livorno-poi-ce-siena/
    11)FALLIMENTO IPPODROMO – 100%–> UFFICIALE A SEGUITO NOTIZIA APPOSIZIONE SIGILLI DEL 29/11/2017- ALFEA VUOLE TRE MILIONI.
    12)SALVATAGGIO AAMPS – 80%-SCARICATO CONCORDATO SU AZIENDE CREDITRICI-RISCHIO FALLIMENTO A SEGUITO SENTENZA TAR NOVEMBRE 2017.
    13)CESSAZIONE TAN – 100%-Sostituito pero’ con gare di Vela altrettanto belle.
    14)TAGLI EMOLUMENTI SINDACO E GIUNTA – 0%
    15) ristrutturazione ospedale (il Tirreno marzo 2016) 0%
    16)RISTRUTTURAZIONE STADIO (quilivorno novembre 2015) 0%
    17) Esselunga entro 2016 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA
    18) Avvio lavori terzo lotto Piazza Attias (Quilivorno 13 Gennaio 2016) 100%
    19)chalet Ardenza pronto per 2016 (nogarin il Tirreno 24/12/2015) 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA- FATTO CON DUE ANNI DI |RITARDO GRAZIE AI PRIVATI.
    20) 3 cantieri PIUSS (Dogana d’Acqua, Scoglio della Regina, Museo della Città), FATTO SOLO DOGANA D’ACQUA ci dorme il barbone per ora, e il museo della citta’ ma dalla precedente giunta.
    21) completamento rotonda 4 mori- Fatto portando il traffico nel caos
    22) Il bacino diventerà un porticciolo (Nogarin Fotonewslivorno 20/4/2016)0%
    23) Porta a porta IN TUTTA LA CITTA’ ENTRO 2017(il Tirreno 24/4/16) FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA. FATTO NEL CAOS SENZA AUMENTO SIGNIFICATIVO DELLA RD
    24)20 milioni di cantieri per far ripartire economia città entro 2018 (Sindaco -QUILIVORNO 18/4/2016)
    25) Fontana antispaccio stile LAS VEGAS (P.ZZA REPUBBLICA) 0%-(Sindaco Quilivorno 29/4/2016)-0%
    26) Aumento rette 25% RSA – (24/5/2016) fatto 100%
    27)Cabinovia stazione-porto (assessore Vece il Tirreno 27/5/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    28) progetti ciclo stazione -Terme e recupero periferie da 5 milioni (quilivorno 18/7/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    29) dismissione inceneritore (detto in campagna elettorale sarà invece potenziato come da piano Aamps 20/07/2016) 0%
    30) tunnel sotterraneo Terme del corallo (quilivorno 01/08/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    31) 10 progetti di riqualificazione periferie per 41 milioni di Euro (quilivorno 30/8/2016) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    32 ) Guardie ambientali per il decoro urbano e via i cassonetti nel 2017. (assessore VECE QUILIVORNO 14/9/2016)-guardie ambientali 0%-Porta a porta FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA promessa. Vedi punto 23. Guardie Ambientali fallite a seguito dichiarazione sul Tirreno di Vece del 11/03/2018.
    33) meno sfratti 60 nuovi alloggi entro l’anno e 205 mila euro per CASALP (Nogarin QUILIVORNO 24/09/2016)- 0%–> FATTO CON DUE ANNI DI RITARDO.
    34) Riqualificazione Piazza Attias in otto mesi (fine lavori 30/5/2017) (quilivorno assessore Aurigi 26/9/2016) FALLITO, MESSA SOLO LA “V”, NESSUNA RIQUALIFICAZIONE
    35) areea pedonale mura lorenesi e riqualificazione stazione marittima (quilivorno assessore Aurigi 28/9/2016)-0%- CI HANNO FATTO UNA DISCARICA AI MACELLI
    36) Riqualificazione Terrazza Mascagni (Nogarin il Tirreno 29/9/2016)-0%
    37)Gli Uffizi a Livorno – 0%
    38)Palio marinaro lotteria nazionale – 0%
    29) Sponsor europeo per effetto Venezia – 0%
    40) prolungamento variante aurelia. Recupero del materiale di scavo per il ripristino delle spiagge. fatto 0%
    41)DNA deiezioni cani – 0%
    42)I-PHONE Sindaco comprato con soldi pubblici -Fatto
    43) Terme del Corallo-patto con le associazioni e partenza immediata per la riqualificazione (Vicesindaco Sorgente il Tirreno 6/10/2016)-0% UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    44)Passerelle e aree pedonali sui fossi (ASS. AURIGI QUILIVORNO 8/10/2016).-0%
    45)Aumenti IRPEF COMUNALE AL.MASSIMO (FATTO 100%)
    46) Monumento CIANO deposito Zio Paperone-0%
    47) 1250 posti barca porticciolo la Bellana (Ass Aurugi quilivorno 10/10/2016 )-0%
    48) Bonus per chi toglie le slot machine (Nogarin QUILIVORNO 13/10/2016).-0%
    49) APERTURA parco pubblico in Coteto da 12.500 mq -FATTO (quilivorno 18/10/2016)
    50)Nuovo look per fortezza e dogana d’acqua (quilivorno 19/10/2016)-0% CI SONO ENTRATI DUE TURISTI AUSTRALIANI SI SONO SPAVENTATI
    51)Ristrutturazione cimitero greco e inserimento percorso turistico (Nogarin Facebook 1/11/2016)-0%
    52) Introduzione del Tallero (chi siete ? Cosa volete ? Un fiorino)- Fatto
    53) Discorso sul nulla alla Camera dei Deputati (Nogarin 7/11/2016) – Fatto
    54) Progetto di ampliamento parco RSA COTETO (Aurigi- QUILIVORNO 25/11/2016)-FATTO 0%
    55) Progetto ripristino baracchine scoglio della regina (Aurigi-QUILIVORNO 25/11/2016)- FATTO 0%
    56)MUSEO AI BOTTINI DELL’OLIO ENTRO GIUGNO 2017 (Ass. VECE-IL TIRRENO 27/11/2016)-FATTO APERTO 23 Aprile 2018 MA GRAZIE ALLA PRECEDENTE GIUNTA
    57)Ristrutturazione e ampliamento spogliatoi campo scuola (NOGARIN-QUILIVORNO 30/11/2016)
    58) 88 Milioni di investimenti sulle strade e restyling Cisternone nel 2017 (AURIGI-quilivorno 6/12/2016) UFFICIALMENTE FALLITO per superamento tempistica promessa
    59) 350.000 euro restauro facciata Villa Mimbelli (QUILIVORNO 8/12/2016)
    60) Via Grande accessibile ai disabili al 100% ENTRO IL 2018 (nogarin quilivorno 11/11/2016)
    61) RIDUZIONE DELLA TIA NEL 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- FALLITO, NEL CONCRETO NON SARA’ (VEDI DISCORSO DI LEMMETTI DEL 24.03.2017)-vedi punto 10
    62)Riqualificazione Piazza Garibaldi con altalene nel 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO mettendo due giochini redioli
    63) migliori laboratori del paese sulla blu e green economy alla dogana d’acqua. NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)
    64)Master per preparatore atletico in collaborazione con le migliori università –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%
    65) CAR SHARING NEL 2017- ( NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.
    66) INCONTRI CON I CITTADINI CAMMINANDO DI PIU’ NELLA CITTA’ –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- E’ PARTITO DALLA VALLE BENEDETTA. Rubrica su QUILIVORNO bloccata da mesi. PROGGETTO FALLITO
    67) Denuncia a mamma disoccupata con due figlioli (FATTO Gennaio 2017)
    68) STADIO COME QUELLO DI UDINE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017) GIA’ DETTO NEL NOVEMBRE 2015 VEDI PUNTO 16- 0%
    69) PRATINO AL POSTO DELL’INCENERITORE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 VEDI PUNTO 29-0%
    70)Porta a porta in tutta la citta’ entro 2017 (Ass. VECE commissione consiliare e IL TIRRENO 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 E 2015 VEDI PUNTO 23 E PUNTO 32
    71) Pista ciclabile Viale Italia da 150.000 euro (NOGARIN Il Tirreno 16/2/2016)-0%
    72) Brand “costa dei cavalleggeri” per la promozione di tutte le attività ad esso connesse come trekking, diving, immersioni e osservazione dei coralli marini, cavalcate nei boschi, enogastronomia, storia e cultura della nostra provincia”. (ASSESSORE VECE e AURIGI QUI LIVORNO 27/02/2017).-0%
    73) Rivoluzione trasporto pubblico anche su acqua con autobus dalla stazione ogni 3 minuti (ASSESSORE VECE 28/02/2017)- FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO DEL TRASPORTO PUBBLICO VEDI PUNTO 1
    74) Nuove docce per spiaggia del Marinaio, al Sale, a San Jacopo e alla Vela. (QUILIVORNO 16/03/2017)
    75)Divieto di vendita alcool in zona Garibaldi- Attuazione decreto Minniti – (Nogarin consiglio comunale 29/03/2017- QUILIVORNO 30/03/2017)-attuato solo per pochi mesi ora possono vendere cosa gli pare- FALLITO
    76)Un MILIONE PER Piazza Guerrazzi- via le auto diventera’ un “Foyer all’aperto” entro fine 2017 – (Aurigi QUILIVORNO 5/04/2017) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.
    77) Sostituzione completa dei vecchi corpi illuminanti con tecnologia a LED su tutta l’illuminazione pubblica- (ASS AURIGI QUILIVORNO 2/5/2017)-0%
    78) Riasfaltatura Via Badaloni entro Novembre 2017 con inizio lavori inizio Settembre – (Nogarin-QUILIVORNO 26/05/2017)- 0%
    79) Piazze sul mare stabilimenti livornesi con mercatini, eventi ecc e ingresso gratuito dopo le 20 (VECE-QUILIVORNO 3/08/2017)-0%-MESSO PARCHEGGI A PAGAMENTO
    80) RIVOLUZIONE VIABILITA’ SUL LUNGOMARE PER AUMENTARE VOCAZIONE TURISTICA DI LIVORNO SULL’ESEMPIO DI NIZZA – ISTITUZIONE AUTOBUS AUTOMATICO (ASS AURIGI QUILIVORNO 30/11/2017)-0%
    81) Dieci progetti di riqualificazione per 18 milioni di Euro dalla riqualificazione di piazza Dante al recupero delle Terme del Corallo. Dalla realizzazione del nuovo Mercato Ortofrutticolo, alla ricostruzione della Chiccaia e alla pedonalizzazione della Bellana e ponte su viale – (Nogarin e Aurigi- QUILIVORNO 5/12/2017)—Gia’ detto in muerosi altri punti gia’ piu’ di un anno fa’ vedi punto 7, punto 28 e punto 31.
    82) 13 progetti per la messa in sicurezza e risanamento di edifici e strutture del patrimonio edilizio cittadino e per la riqualificazione urbana, Stadio comunale, Mercato Centrale, Teatro Goldoni, Villa Maria, solo per citare i più importanti; e poi le piazze: piazza XX settembre , piazza Guerrazzi, piazza del Cisternone.(ASSESSORE AURIGI- QUILIVORNO 12/12/2017)-0%
    83) Cittadinanza ai bimbi stranieri nati a Livorno nel 2018 (NOGARIN QUILIVORN 14/12/2017)-0%
    84) Favorire l’insediamento di attività di qualità, utili a valorizzare il nostro splendido lungomare attraverso bando di assegnazione tre baracchine (ASS AURIGI QUILIVORNO 14/12/2017)-0%
    85) Nr 3 rotatorie su Viale Italia e studio di fattibilita’ nuovo Polo tecnologico (QUILIVORNO 19/12/2017)
    86) Due milioni di euro per riqualificare l’area davanti alla stazione con un unico senso di marcia e ristrutturare la palazzina ex Ferrhotel che diventerà un centro di prima accoglienza per persone senza fissa dimora- (NOGARIN QUILIVORNO 26/2/2018) Gia’ detto in numerosi altri punti
    87) Cestini intelligenti georeferenziati aumento di 2500 cestini entro Aprile 2018 – (Nogarin QUILIVORNO 26/02/2018)- MESSI QUALCUNO E FATTA FIGURACCIA A STRISCIA LA NOTIZIA
    88) Terrazza Mascagni, all’interno del prato nei pressi dell’Acquario, sarà installata una struttura gioco modulare in legno di grandi dimensioni con torri multipiano, piattaforme, ponti, rampe e scivoli. Un’ampia area giochi che sarà dotata di pavimentazione anti-trauma e teleferica (ASS AURIGI QUILIVORNO 4/01/2018) FATTO
    89) Nuovi parcheggio a pagamento sul mare contro il volere di tutti i commercianti da Maggio 2018 – (IL TIRRENO 26/02/2018)-FATTO
    90) Accordo quadro da 500mila euro l’anno per 4 anni per organizzare un sistema efficace di interventi d’urgenza sulle strade per riparare le buche. GIA DETTO NEL 2016 e 2017 (VEDI PUNTI 58 e 78) – (NOGARIN QUILIVORNO 7/03/2018)
    91) Più valore ai 13 centri commerciali naturali-(Assessore Baldari QUILIVORNO 21/03/2018)
    92) Idea progettuake Sagrato artificiale per la chiesa degli Olandesi conil posizionamento di alcune sedute di arredo sul marciapiede opposto- (QUILIVORNO 19 marzo 2018)
    93) A Porta a Mare passerella, piazza climatizzata e centro fitness (QUILIVORNO 01 Aprile 2018-ASS.AURIGI)
    94) PROGETTO Modì (Mobilità Dolce e Integrata) -quilivorno 9 APRILE 2018: creazione di percorsi pedonali protetti casa-scuola, realizzazione di tre percorsi ciclabili a servizio di complessi scolastici cittadini viale Alfieri, via Galilei e via De Larderel,creazione di un servizio di car pooling destinato agli spostamenti casa-lavoro, tramite l’acquisto di software specifico, con personale dedicato,realizzazione di un servizio di “taxi scuola” per le zone non servite da scuola-bus, con l’utilizzo del taxi collettivo per gli spostamenti casa-scuola-casa;realizzazione di due nuove postazioni di bike sharing a servizio dei poli scolastici di via Galilei e di piazza Vigo; riconoscimento di voucher (in forma di buoni acquisto presso esercizi convenzionati) per gli studenti che si recano a scuola in bicicletta, in funzione dei km percorsi (valore 0,20 euro a km), certificati con specifica “app”;utilizzo di un servizio di carsharing elettrico per gli spostamenti per motivi di servizio del personale del Comune di Livorno, con contestuale eliminazione di 6 auto a trazione termica dalla flotta comunale. TUTTO ENTRO FINE 2019
    95) Portare le mani di QUINN dalla citta’ di Venezia alla Venezia livornsese per reggere la fortezza-(Nogarin IL TIRRENO 23/4/2018).
    96) Raccolta rifiuti notturna sul lungomare (VECE il TIRRENO 05/05/2018).
    97) Costruzione di 60 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Fiorentina, via Giordano Bruno e Costruzione di 54 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Shangay, Isolato 417 (Assessore Montanelli, QUILIVORNO 9/5/2018)
    98) Progetto per il ripristino di 26 Candelabri in ghisa alla rotonda (Assessore Aurigi QUILIVORNO 15/6/2018).
    99) Riqualificazione Borgo di Magrignano e linea autobus dedicato – (Nogarin, 2014 appena eletto ai residenti di borgo di Magrignano)
    100) progetto di risagomatura del parco di Villa Corridi-(Stella Sorgente, QUILIVORNO 26/7/2018)
    101) Progetto Operatori di strada e notte di qualità nel piano movida obiettivo è quello di “agganciare” i ragazzi in strada. “Entrando in contatto con loro – spiega Sorgente – l’operatore di strada potrà capire quali sono le esigenze di ognuno per un divertimento sano.– (Stella Sorgente- QUILIVORNO 03/10/2018)

    1. # Gino

      La maggior parte sono fake. Licenzia il ghost writer. E inaffidabile.

      1. # TENGOILCONTO

        Quali sono Fake…? Me le elenchi per cortesia, visto che su ognna ho citato fonte e data ? Forse sono fake sul blog delle stelle ? Aspetto riscontro grazie

        1. # Gino

          Un paio paradossali sui bus (si vede che non lo prende mai):
          73) bus dalla stazione ogni 3 minuti: basta guardare l’orario per verificare che è così con le 2 LAM che partono ogni 3/4 minuti alternativamente;
          1 bis) annullato da quando? I bus notturni ci sono tutto l’anno e l’estate sono gratis
          1 tris) le corse sono aumentate sia alla rosa (lam ogni 15 minuti, ogni 30 la domenica), sia a castellaccio (ogni ora) e mantenute al picchianti (servizio sostitutivi taxi ogni ora)

          e poi varie amenità
          56) il museo di città, ah già l’ha aperto la precedente giunta dopo 3 anni che non c’era più
          87) i cestini: ah gia ci sono ma siccome qualcuno è stato spostato non vale più
          74) nuove docce: funzionano da due anni tutte le estati ma forse non ni garba la temperatura dell’acqua quindi non valgono
          46) Il deposito di zio paperone l’ha proposto Caluri per ridere, apprezzato fumettista del vernacoliere, ma chissà perchè è diventato una promessa del comune. Quindi ridiamoci su, come su questa lista delle fantasie mischiate a falsità e mezze verità, tanto per acchiappare qualche allocco

          e così via

          1. # Tengoilconto

            Grazie…cinque su 101 di cui tre di poco conto non è male…contento lei…comunque le aggiorno….e comunque sul 73 il trasporto su acqua non è stato fatto, la lam ogni tre minuti non mi sembra sia vero, almeno no nella realtà, bus la notte c’è solo una linea..il museo della città se legge bene non ho scritto che è stato fatto dalla precedente giunta ma GRAZIE alla precedente giunta che è cosa diversa, perché i soldi erano stato deliberati dalla precedente giunta… capisco che leggere solo il blog di grillo fa perdere la capacità di comprendere bene le frasi ma occorrerebbe leggere bene ogni parola…….sul fatto degli allocchi da beccare sono d’accordo con lei, peccato che la lista è una riproduzione fedele di quanto dichiarato dagli amministratori 5 stelle, io non ho aggiunto nulla… Grazie del suo contributo

          2. # fabio1

            Gino, nonostante vi sia una lista di riferimento ben dettagliata su quanto avrebbero voluto e dovuto fare, hai tentato l’impossibile …..e non ci sei riuscito.
            Sicuramente leggendo queste verità tanti allocchi si sono ravveduti e spero se ne ravvedano tanti altri.

          3. # Stikenai

            Dai Gino, sono “redioli” e te lo dico da votante Nogarin molto pentito. Vorrei fare solo un piccolo appunto su questa da te tanto decantata efficienza degli autobus. Alla stazione le linee LAM si fermano alle 20:40 circa, alle 20:50 arriva il treno con gli studenti da Firenze, almeno una quarantina tutte le sere… Tutti a piedi. Bella questa efficienza! Una vergogna!

          4. # Gino

            A parte che sono 7 falsi doc,, uno che vor tenè il conto magari fino a 7 dovrebbe sapè contà.
            Le linee nottune sono due, si vede che i bus li vede solo passà e non ci monta mai.
            La lam blu parte alle 20.55, basta leggere gli orari. Altrimenti ci sono le DUE linee notturne (a e b) dalle 20.45 alternate ogni mezzora. Ma fa fatica anche leggere gli orari bus prima di dire cose a caso.
            Di strafalcioni ce ne sono a dozzine di altri: 90) accordo quadro stipulato e partito 75) divieto di vendita alcool operativo e revocata licenza a 3 negozi per violazione del divieto 94) progetto modi partito (taxi scuola operativo) e in sviluppo visto che scade a fine 2019 (però invece le scadenze qui le decide lei e non il ministero, quindi quando ni pare una cosa fatta non vale più). Conti conti, che fa bene contare. Le bischerate che si scrivono soprattutto.

      2. # antonino

        sono tutti veri, vi piacerebbe fossero fake.. fake sono quelli che ci governano..

    2. # Francesca

      Ma sei serio?

      1. # TENGOILCONTO

        Si perche’ ?

    3. # Marisa viti

      Sei un grande….. non ti conosco, ma mi piace quanto hai scritto e messo ben in evidenza !!!!
      Bravissimo !!!!!

    4. # steve

      sei il migliore non mollare!

    5. # Stefano

      Bravo sei ganzo. Vediamo se lo farai anche con le prossimo legislature 😉

    6. # Boob

      il punto 36 va aggiornato, ora oltre che essere un degrado è pure rovinata

    7. # PirataTirreno

      Ti invidio, per il tanto tempo libero che hai.

      1. # Tengoilconto

        Deh…figurati ora che mi arriva il reddito di cittadinanza….mi pagheranno.pure

    8. # Giuseppe

      Rispondo a tengo il conto ed elit. Caro te go il conto se hai nostalgia del PD votalo alle prossime amministrative il conto dwellers cose promesse e non realizzate sono tantissime anche dalla vecchia Amministrazione. Comunque mi sembra buona cosa che i gestori dei bagni pensino un po’ anche ai livornesi e non solo alle propie tasche. Quindi su libero accesso devo dire ai 5 stelle che è una buona proposta. Ad Elit dico che più si ampia l’offerta meglio è, e quindi ben vengano piu’ accessi al mare possibili.

      1. # TENGOILCONTO

        Vedi, come gia’ detto altre migliai di volte non sono del PD ! mamma mia anche no…Il problema e’ essere preso in giro, lanciare progetti su progetti e non chiuderne nemmeno uno, con una presunzione assurda…questo mi dispiace.

  3. # Davide

    Tengoilconto sei un mito, nemmeno io me le ricordavo tutte…..ti citerò ad esempio per la smemoratezza dei livornesi.

    1. # marco62

      Mi associo a Davide, grande tengoilconto non mollare

  4. # Emiliano

    Tenete aperto anche il Pascoli , la popolazione invecchia .
    Non è un progetto è una necessità .

  5. # Andrea

    Tengo il conto sei un mito …ahahhahahahaha

  6. # AL1954

    E’ che problema c’è? Anche gli stalli blu funzioneranno 365 all’anno. Questi per recuperare soldi, non dormono la notte.

  7. # elisa

    TENGO IL CONTO hai fatto un analisi perfetta, detto questo mi pare che il fallimento sia stato quasi totale per cui spero che ogni cittadino livornese ne prenda atto e alle prossime elezioni sia piu attento a chi vota!!!

  8. # LAURA

    MA LORO (M5S) NON SONO QUELLI CHE VOGLIONO CHIUDERE I NEGOZI E I CENTRI COMMERCIALI LA DOMENICA COSI I LAVORATORI POSSONO STARE CON LE PROPRIE FAMIGLIE? QUINDI CHI HA O LAVORA IN UNO STABILIMENTO BALNEARE NON DEVE AVERE FAMIGLIA PERCHE’ DEVE LAVORARE 365 GIORNI ALL’ANNO??!!!

  9. # Emanuele

    TENGOILCONTO ….delle parole???!!!
    Boia de….tutto è fuorché capacità di sintesi!!!

    1. # TENGOILCONTO

      Eh sai…ne hanno dette cosi’ tante che mettere 101 (e mi sono fermato) progetti in due pagine non e’ molto facile…E comunque anche te svii..Oh ! Ma cavolo !!!! Ma avessi trovato qualcuno di voi cinquestellini gigini che mi avesse risposto nel merito in 5 anni ! Ma sai come sarei contento se ad esempio qualcuno mi scrivesse ..PUNTO 4 : HAI SBAGLIATO ! I BAGNI GRATISSE CI SONOI E QUEST’ANNO SIAMO ANDATI TUTTI FELICI AL MARE SENZA PAGA’ NA LIRA !!!! SAREI TROPPO CONTENTO ! INVECE NULLA…..Oppure PUNTO 86: TU VEDESSI CHE BELLEZZA E’ VENUTA LA EX PALAZZINA FERRHOTEL ALLA STAZIONE ORA CI DORMONO AL CALDO UN SACCO DI POVERACCI INVECE DI ANDA’ NELLE CASE OCCUPATE ABUSIVAMENTE DOVE DEVONO PAGA’ ANCHE IL PIZZO !!!! MA QUANTO SAREI CONTENTO…Invece…nulla….rispostine stizzite e la butatte sempre in calcio d’angolo…Vabbe’…a me mi dispiace solo per la mia citta’….E vedere i livornesi essere presi in giro.

  10. # PirataTirreno

    Come idea di partenza mi piace, bisogna poi scendere nei particolari ed affinare il tutto.

  11. # elit

    Ma come sono bravi i 5 stelle! I bagni devono essere gratis e aperti sempre, il parcheggio a pagamento sempre! troppo facile! meno male l’anno prossimo ci saranno le elezioni amministrative e si spera di non sentire più’ tutti gli spropositi partoriti dalla giunta. Sul Pascoli silenzio stampa? e l’ippodromo? Lo stadio? Villa Corridi chiusa da anni! Si sente solo l’esigenza di aprire i bagni in dicembre con la tramontana e il libeccio fino alle 18. Ah già ma i bagni sono privati!

  12. # fabio1

    Finalmente un argomento per il quale merita piantare una bella bandiera in segno di conquista! Però, intanto, è partita la mozione…. poi si vedrà….
    Per cosa? per andare a passeggio. Tutto sommato, visto che si evita di parlare di lavoro (con la L maiuscola, non 3 di qui e 2 di là) i livornesi dovranno occupare il tempo della giornata…..

  13. # Elly

    Non è obbligatorio andare negli stabilimenti balneari e” costringere” i proprietari a lavorare..ci sono tante spiagge libere sulla costa..riscoprite il valore della domenica e il piacere di stare in famiglia..in caso contrario continuate a fare gli zombie nei centri commerciali

  14. # VOLTONE

    mi scusi sig tengo il conto, grazie di questa sua disamina, ma cosa mi consiglia di votare alle prossime amministrative ? quale partito le sembra il più adatto per la nostra città, grazie così ne tengo di conto

    1. # Tengoilconto

      Eh…questa è una domanda da un miliardo di euro….Io ci ho pensato tanto….alla fine dopo 30 anni che non svevo saltato una votazione questa volta non sono andato….ho il rimorso ma non avrei saputo scegliere. L’unica mia speranza per le prossime elezioni è che in alternativa alla lega e agli stellini venga fuori una lista civica con un candidato che mi ispiri fiducia, visto che oggi votare per un ideale non mi è più possibile. Sogno uno sconosciuto livornese che abbia fatto carriera altrove e che torni in città per il bene comune… forse è un’utopia …

      1. # maria elena

        Anche votare per tutti questi “movimenti” che non sono “partiti” può essere fuorviante. Si cominciò con Berlusconi, che rappresentava sé stesso e i suoi interessi economici…i personalismi non sono mai chiari: chi rappresenti? qual è la tua idea di stato e di società? Un Partito almeno ce l’ha nel suo statuto e la si può condividere oppure no, ma almeno si sa prima. Io chi rappresentano i 5 Stelle ancora non l’ho capito, forse un gruppo di interessi che vuole rovinare Livorno? Che vuole uscire dall’Europa per fare meglio i propri interessi?
        Sembra di tornare al 1936, quando l’Italia fu messa al bando dalla Società delle Nazioni
        https://it.wikipedia.org/wiki/Sanzioni_economiche_all%27Italia_fascista

        1. # TENGOILCONTO

          Maria Elena, perfettamente d’accordo….ma allora chi votare ?

          1. # maria elena

            Caro Tengoilconto, vota chi meglio rappresenterà secondo te i bisogni di Livorno.
            Con l’ospedale nuovo ci sarebbero stati dei reparti nel vecchio ospedale da adibire agli anziani che stanno al Pascoli e che ora verranno sparpagliati chissà dove.
            Io capisco che il PD di Renzi abbia scontentato moltissimo, tuttavia a Livorno c’è anche una parte del PD orlandiana più a sinistra, ma non così a sinistra per fortuna da presentarsi come nuovo partito nei palazzi occupati abusivamente.
            Ricorda che il mito del Superuomo del ‘900 che tutto risolve, che ci guida e ci conduce non ci ha portato molto lontano.

        2. # Giuseppe

          Cara Maria Elena, ho sempre votato PD all’ultima tornata non ce l’ho fatta, prima ho votato Buongiorno Livorno Ed al ballottaggio i 5 stelle. Mi pare pero’ Che il PD non abbia recepito e continui per la sua strada, spero in qualcuno con idee e voglia di risollevare quests citta’ Dal degrado, possibilmente con idee sociali Ed inclusive per I meno abbienti e per coloro Che provenienti da nazioni in guerra o da stati dove si muore per la fame, o regimi dispotici possa trovare da noi quell’accoglienza ed inserimento che il partito Che Adesso va per la maggiore assolutamente non vuole. Il PD attuale non fa piu’ per me e purtroppo anche per molti altri che fino ad oggi lo avevano votato. Aspettiamo tranquilli il dopo Renzi e la fine di quest a diaspora, poi vedremo, non pensi pero’ che quests percorso sia stato fat to per Le prossime amministrative Ed Europee.

          1. # maria elena

            Caro Giuseppe, siamo davvero in tanti ad aspettare il dopo Renzi. Ma se alle amministrative e alle Europee si va avanti così mi sa che non cambierà come spera Lei per Livorno e per l’accoglienza ai meno abbienti e ai migranti.

  15. # Maurizio72

    “Tengo il conto” santo subito!!!
    Fatevi una ripassatina gente…che le elezioni sono vicine..

  16. # Fa78

    X TENGO IL CONTO
    mi raccomando altrimenti i grillini si arrabbiano.
    “Hanno rifatto tutta la segnaletica stradale nuova in ogni parte della città”……. Peccato che sia tutta BLU!!!! 100%.
    Per favore mandiamoli a casa…. Livorno è diventata invivibile….

  17. # Valerio

    Boia, Tengo il conto e l’hai presa di nidio la strusciata da Gino……!

  18. # Enrico

    Tengo il conto continua così, grazie. In merito alla notizia altra inutile stupidaggine a cui seguiranno passi indietro, poi si farà, poi di nuovi passi indietro. La Corrida, dilettanti allo sbaraglio.

  19. # Paci Augusto

    Sarebbe ora che dopo decine e decine di anni di prepotenze, il più bel lungomare d’Italia venisse restituito al godimento della popolazione!!! Il lungomare è pubblico e quindi della gente, gli stabilimenti balneari sono concessioni e i loro servizi sono giustamente a pagamento nella staglione estiva. Ma gli altri 8 mesi di Autunno, Inverno e parte di Primavera, le autorità devono ripristinare il diritto di poter accedere anche sugli stabilimenti che non sono tenuti a dare alcun servizio!! Anche i rischi connessi al bagno in mare e relativi incidenti, come già avviene nella spiagge attualmente libere, devono essere giustamente a carico personale della gente!!! Il libero godimento di TUTTO il tratto lungomare sarà così restituito alla cittadinanza, senza alcun aggravio di costi per i concessioanari degli stabilimenti balneari!!!

  20. # VOLTONE

    Per il sig. Tengoilconto e per quanti la pensano come lui. Livorno è sempre stata amministrata dalla sinistra con votazioni democratiche, ora non l’ amministra più , l’ amministrano i grillini sempre con votazioni democratiche, ma sembra che loro non vadano bene, per la prossima volta pare non ci restino che i leghisti, li votiamo, poi si vede cosa fanno e alle prossime amministrative rivotiamo loro se hanno amministrato bene sennò votiamo chi vogliamo. MI scusi ma questa è la democrazia. Chiaramente ognuno ha il diritto di criticare chiunque anche se fa bene o fa male .

    1. # maria elena

      E’ vero, è proprio grazie alla DEMOCRAZIA che Lei può andare a votare anche chi cita con orgoglio frasi di Mussolini!
      Oppure anche chi in camicia nera prende in giro da un palco gli autistici…
      Scelga Lei, ma si informi anche chi sono e da dove vengono.

      1. # Marco

        Le camicie nere le vendono anche all’ipercoppe!

  21. # VOLTONE

    perciò, viva la democrazia, ognuno è libero di pensarla come gli pare, non siamo tutti uguali e ognuno vota secondo la sua coscienza o il suo interesse. Vince chi prende più voti, questa è la regola e bisogna farsene una ragione e per chi ha perso aspettare la prossima elezione . Certo si può pensarla anche diversamente, siamo sempre in democrazia e si può andare a votare liberamente.

  22. # AL1954

    Tanti a criticare tengoilconto. Fa la sua lista adesso e giù a dirgli: sei del PD. Se la avesse fatta quando c’era il PD giù a dirgli: sei fascista. Io non so per chi vota tengolilconto, e francamente non mi interessa, è un suo problema. Io penso che lo abbia fatto per amor di patria. Perché lo ha fatto adesso e non prima? Forse perché l’dea gli è venuta con questa amministrazione. Il prossimo anno quando cambierà l’amministrazione (perché è matematico che cambi) forse, ci sarà qualcun altro che prenderà il suo posto. E saremmo da punto e da capo. Qualcuno mostrerà il pollice dritto, altri lo mostreranno verso. Il bello è proprio questo, perché questa è la democrazia.

  23. # Andrea

    Gino molla vai…un fai altro che arrampiatti sulli specchi e dai ragione a Tengoilconto. Un mi vorrai mia di che il progetto modi funziona ? La app con gli sconti al mi figliolo un gliela hanno data….e poi citi accordi quadro…appunto tanti accordi e niente di concreto. Dell’ordinanza della vendita alcol proprio ieri il responsabile di un locale di venezia dice che per la strada vendono di tutto ormai. Un mi dirai mia che aver fatto la multa a tre locali sia un successo? Ma ci passi la sera in venezia? Tengo il conto 5 Gino 0.

  24. # Giulia

    Ne sono convinta,a Livorno non ci sono realtà produttive, non si riesce a rendere produttivo neppure il turismo che ci arriva gratis, quindi non c’è altro da fare che prelevare da tutto anche se non ugualmente da tutti

  25. # Giovanni Fuoti

    LA DELIBERA PIANO COSTA DEL 22/10/18 È UN ATTO AMMINISTRATIVO PERTANTO SUPERIORE COME GERARCHIA DELLE LEGGI AD UN ACCORDO TRA LE PARTI. CIÒ NON TOGLIE CHE IL DIALOGO, TRA I CITTADINI RAPPRESENTATI DALL’ AMMINISTRAZIONE, CHE HANNO SCELTO, E I BALNEARI SARÀ IMPRESCINDIBILE. FUOTI GIOVANNI

  26. # ivo lami

    beh è una mozione; a me persoanlemtne piacerebbe; il rappresnetante dei balneari si è detto disponibile a parlarne; dove sta il problema? A parte le gracchiate dei poveri ex compagni che non sanno più a che santo votarsi per far vedere che ci sono ancora anche se non se li fila più nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive