Cerca nel quotidiano:


Multe alle auto, fuggi fuggi all’aperitivo

Sabato 5 Novembre 2016 — 08:23

Mediagallery

Ha seminato letteralmente il panico l’arrivo, venerdì 4 novembre intorno alle 21,20, di una pattuglia della municipale tra i tanti giovani che in quel momento affollavano via Cambini per l’aperitivo. In particolare fra coloro, tanti, che per non fare troppa strada hanno pensato bene di parcheggiare su ambo i marciapiedi di via Marradi con conseguente restringimento di carreggiata. Una scelta, manco a dirlo, vietata dal codice della strada. Le divise hanno quindi scatenato un fuggi fuggi generale fra passaparola e corse, più o meno atletiche, con tanto di calice di vino in mano, per spostare la vettura. A 17 automobilisti, però, la corsa alla macchina non ha evitato la multa. Forse è bene ricordare che tutti o quasi i locali di via Cambini sono convenzionati con il parcheggio sotterraneo dell’Attias che consente, con un semplice timbro del locale applicato sul biglietto, la sosta gratuita dalle ore 20 in poi.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # carlotta

    Magari ci passassero con lo street control, così zitti zitti le beccano tutte senza farsi nemmen vedere.
    Che gente deh, nemmeno a dirlo che fanno le multe.

    1. # Vale

      Cara Carlotta , ma secondo te se i posti auto non bastano per quelli che abitano in città. La gente dove deve metterle? In casa? , volevo ricordare che noi cittadini paghiamo il bollo , quindi il comune deve provvedere a fare posti auto no a toglierli , poi di sera li che noia lì da?spiegatemelo perché anche sul marciapiede ci passi benissimo, perché non farci i posti auto li? A già troppo facile e poi le multe a chi le fanno? Pensare che lo votati ma la prox volta con il cavolo le voto che vergogna fregare soldi così ,ora pure le lettere a pagamento , mi raccomando non la paghi nessuno c’è già una petizione vedrai con la raccolta firme andateci non fatevi fregare altri soldi

      1. # Nauseato

        VALE SVEGLIATI:
        “parcheggio sotterraneo dell’Attias che consente, con un semplice timbro del locale applicato sul biglietto, la sosta gratuita dalle ore 20 in poi”.
        Per non parlare del vicino parcheggio dell’Odeon.
        Spendete decine di euro per gli aperitivi. Un paio d’euro per il parcheggio non vi macano di certo.
        Possibile che a Livorno ognuno debba fare fare sempre il c***o che gli pare? Le leggi valgono solo per gli scemi?

  2. # Ginogino

    Giusto che si faccia rispettare la legge, ma allora perché non vengono controllate quotidianamente TUTTE le zone ZTL dato che ora vogliono anche i soldi del permesso da chi ci abita ?

    1. # carlotta

      sai, noi poracci nelle zone popolari abbiano case che valgono meno, in zone brutte che non attirano turisti e neanche livornesi, ci vivono tanti stranieri… chi se ne frega di noi? La livorno bene va tutelata, i bei viali livornesi, le zone di lusso… mica il pontino, Garibaldi e limitrofe…
      Da quando dovrò pagare il tagliando zsc ogni volta che vedrò un’auto o mezzo senza lettera, chiamerò i vigili, gli intaso le linee ma pretendo di avere ciò per cui pago.

      1. # Maurizio

        Ti quoto in pieno.

      2. # carletto

        Allora non avete ancora capito che la lettera esposta non ci sarà più e dunque proprio questa decisione incomprensibile favorirà gli abusivi più di prima ?

      3. # Abe

        non vedrai la lettera, il bello sta proprio qui: non potrai chiamare i vigili perchè non ci saranno contrassegni così non saprai mai se tutte le auto parcheggiate sotto casa tua sono di residenti o meno, evviva il liberismo del parcheggio!

      4. # Franz

        Illuso! Li toglieranno TUTTI i contrassegni, non lo sapevi? Paghi ma non lo esponi più. Rassegnati…

      5. # Ginogino

        Carlotta sono d’accordo ma secondo te i vigili correranno io credo di no e noi dovremmo solo PAGARE UN SERVIZIO NON DATOOOOOOO

  3. # Ivano

    I Livornesi non amano molto camminare,avevo un suocero per andare lavoro in negozio la distanza era di 50 metri, prendeva l’auto fin da giovane aveva questo vizio. E’ più’ facile prendere un vizio che un verso.

  4. # LabroniDOC

    Ti fa fatica camminare?! Allungati un attimo alle poste a pagare il bollettino adesso!!

  5. # StefanoL

    Popò di duri! Boia dé! Nemmeno a danni ir parcheggio aggratisse… fanno bene i Vigili.

  6. # ugo

    a dare queste notizie vi pare sia una cosa da giornale? Non ci sono cose più importanti?

    1. # israeh hands

      sicuramente ci sono anche cose più importanti ma ciò non esclude che ci siano anche persone cui interessano le notizie meno importanti; d’altra parte se fosse come dice lei varrebbe la pena di continuare a dedicare paginate di giornale al Livorno calcio ?che fra un po’ va in serie U

      1. # ugo

        francamente il Livorno che va un serie U fa parte di un quadro di degrado generale della città ed io vorrei che questo giornale fosse di più dalla parte dei cittadini e non da altre parti….
        non manca mai di stigmatizzare le “brocciate” dei livornesi ma non stigmatizza mai le “brocciate” di altri (ne avranno fatte o no?)

      2. # danny

        sei ganzo a tirare fuori altri argomenti, ogni tuo commento fa rimpiangere il libero accesso alla rete

        1. # israel hands

          io non so se sono ganzo o meno; sicuramente però c’è anche chi è parecchio meno ganzo di me

          1. # danny

            tranquillo, sei il più ganzo di tutti.Si capisce dalla qualità dei commenti

    2. # Marco Sisi

      Sono le notizie che amo leggere anche da qui (vivo a Roma per lavoro da 33 anni) perché mi strappano un sorriso. Quando vengo a Livorno amo passeggiare per le sue strade e piazze, se proprio decido di prendere l’auto parcheggio accanto al Mercatino Americano o davanti alla Barcarola e poi cammino, anche fino all’Attias o a Villa Fabbricotti, se necessario. Chi, se potesse, entrerebbe dentro al Nardi con la macchina, merita ogni multa del mondo.

  7. # fulvio

    A PIEDI………

  8. # Troppabiada

    Via Cambini Venezia zona mercato e’ tutto uguale
    NON CI SONOposti sufficienti per i residenti figuriamoci per 50macchine in piu’che vanno a fare l’aperitivo.Il problema e’ grosso e si risolvera’ solo con l’arrivo dei marziani, altro che lettera.

    1. # aristide nardini

      effettivamente il posto auto per tutti all’interno del locale non c’è; tuttavia considerato che i gestori mettono gratuitamente a disposizione dei clienti anche posti nel garage dell’Attias mi pare davvero che, nella fattispecie possa senz’altro parlarsi di gente che la multa se la stramerita e ce ne fossero anche in futuro

    2. # Ristoratore

      Troppiabiada, i ristoratori della zona si sono autotassati per far si che il parcheggio sotto la Coin resti aperto dalle 20:00 alle 24:00 proprio per i clienti. Purtroppo è proprio un modo di fare livornese, non si ha voglia nemmeno di fare 5 mt a piedi…. Sinceramente fanno bene i vigili a fare i controlli; il metodo per evitare le multe c’è il problema è l’ignoranza delle persone…….

  9. # massi

    dovrebbero controllare anche Scali del Pontino e l’ngresso della venezia.. piazza dei Legnami via San Marco ecc.. non esiste un marciapiedi libero dopo le ore 20!!

    1. # Carlotta

      in via terrazzini ti parcheggiano anche davanti all’uscio, che devi montare sui cofani delle macchine per entrare in casa tua. Se poi ci trovano un bell’ovo marcio spappolato sul cruscotto,non si lamenti nessuno.. Mi è scivolato dalla finestra..

      1. # Giuggiola

        e abiti in via dei terrazzini?? io abito ad ardenza mare non c’ho problemi..ah bene..

    2. # Abe

      e nemmeno di mattina!

  10. # andrea

    Ieri sera alle ore 22.30 c’erano 14 auto comodamente parcheggiate di fronte al Mercato Centrale in ZONA PEDONALE per il quale ho richiesto l’intervento dei Vigili. Dopo 45 minuti non erano ancora intervenuti e non sò se lo abbiano fatto successivamente. E poi i residenti dovranno pagare per sostare a CASA PROPRIA trovando parcheggio con difficoltà. Il sindaco e l’assessore al traffico dovrebbero VERGOGNARSI! Meno male che tra poco….ANDATE A CASA! Prima si tutelano i DIRITTI poi si chiedono i “balzelli” !

  11. # nena

    Cosi dovrebbe essere ogni venerdì ed ogni sabato. I pedoni la sera devono camminare in mezzo di strada perché sui marciapiedi ci sono le auto di chi si va a prendere l’aperitivo. Poi, chi va là, è tutta gente giovane a cui farebbe bene anche fare quattro passi.

  12. # Dredd

    Spero che la municipale non sia arrivata con i lampeggianti accesi come dire oh…stiamo arrivando eh..tra poco vi multiamo…eccoci…siamo quasi vicini. Capito? Parcheggiare gratis nel parcheggio Attias non fa figo….ma tanto tra poco arriva Batnogarin che disegna le strisce blu per macchine motorini biciclette e pattini, un po’ di street controllo, polvere di civiltà, essenza di decoro urbano..una stampante 3d e zaaacc! Tutto si risolve

  13. # alinoooooooooooo

    povera livorno ora ai vigili urbani gli tocca fa i cassieri per il sindaco.

  14. # Quercio

    Mega operazione, d’altronde la nuova divisa tattica può accompagnare solo.

  15. # mario di borgo

    Il rispetto della Legge, codice della strada ed in genere afferente la collettività, si attua attraverso un sistema di educazione civica, che ovviamente i Vigili Urbani non sarebbero in grado di sostenere, e non con un subdolo strumento di repressione attuato con lo streetcontrol….i Vigili devo stare a dialogare con i cittadini e non radunarsi in inutili capannelli nel centro cittadino.
    Sindaco e Comandante non potranno che essere d’accordo…!!!!…

  16. # stefano59

    Caro MASSI…forse te non abiti in venezia o a san marco…in questa zona non esiste un parcheggio pubblico o privato e quando noi residenti arriviamo a casa la sera non sappiamo dove parcheggiare perchè il quartiere è invaso da chi va nei ristoranti o a fare apericene…secondo te dove la possiamo posteggiare? Siamo anche costretti ad alzarci molto presto la mattina (magari dopo una nottata di lavoro) per togliere la macchina ed evitare così anche la beffa di una multa causata in pricipal modo da chi viene a parcheggiare da noi!

    1. # Abe

      mi sembra che tu e Massi parliate dello stesso problema, o vogliamo fare la solita divisione tra venezia, san marco, pontino ecc.? tanto non ci dividono già abbastanza!

    2. # # "Gigi59"

      se a Venezia hanno messo le telecamere e dalle 20 fino alle 7.30 del giorno successivo non si può ne entrare e ne uscire sennò son 72 € di multa, venerdì son andato a mangiare in una pizzeria in via borra a piedi e non c’era nessuna auto….

    3. # Amaranto67

      Vai a vivere a Pisa

  17. # Kristy

    Più controlli in tutta la città 24 ore su 24.

  18. # salvatore favati

    bella roba…continuiamo a battere cassa sui cofani degli automobilisti ma MI RACCOMANDO i cari luoghi del centro cittadino zona Pina d’Oro e limitrofe devono restare pericolosi, poco male se picchiano scippano, rapinano o impongono ”zone nere” attraverso le quali è meglio non passare! L’importante è che l’idea del traffico zero prenda piede, hai visto mai che riescano a trasformare anche il centro in un posto dove, non circolando più gente a tutte le ore, si possa spacciare meglio, picchiare meglio, scippare meglio! …è strano, invece di tenere la sorveglianza e custodia del decoro pubblico H24 sembra che si impegnino a buttar la rete quando il bacino si riempie…eppure sentii pontificare dire a suo tempo quanto fosse meglio prevenire piuttosto che reprimere

  19. # Troppabiada

    Se tutti quelli che parcheggiano fuori dalle regole decidessero di andare nei parcheggi vuoti presto diventerebbero pieni in5 minuti. E tutti gli altri? A casa o parcheggio sul marciapiede.A Livorno c’e’ un posto macchina ogni 37veicoli.Ma dove si vuole andare…..

  20. # Luca

    Intanto inviterei i livornesi a firmare la petizione su Change.org per evitare l’ulteriore balzello sulle lettere per poter parcheggiare nelle zone ZTL…una vera e propria tassa…e che tassa…giustamente il residente che si trova a dover pagare una pisola di quel genere deve pretendere anche di avere garantito un posto dove poter parcheggiare senza stare a girare ore e ore perchè qualche furbetto gli ha occupato indebitamente il posto…e poi comunque non è giusto che chi abita in queste zone sia oberato di una tale tassa rispetto a chi abita in altre zone non soggette a tali limitazioni…

  21. # nedo

    Troppo comodo stare in macchina….i Vigili devono educare i cittadini e non esercitare repressioni.

    1. # Done

      I livornesi li educhi con le multe, altrimenti non capiscono.

      1. # Bongo

        E con il carrattrezzi

    2. # Lorenzo

      Ma quale educazione…. Quella o l’hanno avuta al momento del conseguimento della patente o non la avranno mai piu. La repressione è la migliore scuola, quindi vigili continuate anzi secondo me non fate abbastanza ci vorrebbero 10000 euro di multa e magari anche una notte in carcere.

  22. # mandrake

    Per Mario di Borgo; La Polizia Municipale deve si dialogare ma è tenuta a far rispettare le leggi e poi che vuoi dialogare a Livorno. E poi tu saresti in grado di sostenere “un sistema di educazione civica”??
    Per Vale; il bollo lo introita la Regione toscana non il comune.