Cerca nel quotidiano:


Municipale: ecco le divise “tattiche”

Le nuove uniformi riguarderanno le pattuglie appiedate che dovranno effettuare servizi anti-degrado e sequestri. E in testa spunta il basco

Giovedì 3 Novembre 2016 — 07:00

Mediagallery

La polizia municipale è pronta a far indossare nuove divise agli agenti in campo per i servizi anti-degrado e per quelli che dovranno interessarsi di sequestri e ordine pubblico.
In sostanza, i vigili appiedati, a partire dai primi mesi del 2017, vestiranno più “sportivi” di quanto siano adesso e avranno delle attrezzature più adatte al ruolo dettato dal loro tipo di servizio. Le nuove divise saranno dunque in dotazione per gli agenti che dovranno effettuare servizi “disagiati”.
“Si prende atto della variazione delle competenze che ci sono di fatto – sottolinea dal comando la dottoressa Michela Pedini,  titolare Posizione Organizzativa, Sezioni Territoriali Sicurezza e Mobilità della Municipale – per introdurre una divisa “tattica” che è già in uso in molti

LE NUOVE DIVISE DELLA MUNICIPALE

UN ESEMPIO DI COME SARANNO LE NUOVE DIVISE DELLA MUNICIPALE

comandi anche qui in Toscana, come ad esempio a Prato, da molti anni e che verrà utilizzata per servizi più “operativi” e somiglierà molto a quella in dotazione alla polizia provinciale e alla guardia di finanza”.
Cosa cambierà in pratica? Lo stivaletto ai piedi sarà più corto rispetto a quello alto in dotazione ai vigili ad esempio in moto. La divisa sarà dotata di molti “tasconi”, tasche ampie e capienti che consentono così di togliere cinture ed essere più agili nei movimenti.
In dotazione anche i guanti anti-taglio per guardare nella spazzatura e quelli monouso.
Altra novità, al posto dell’attuale cappello con la tesa in stile baseball, gli agenti indosseranno un basco. Colore e fornitura non sarà scelto direttamente dall’amministrazione comunale bensì veicolata nel regolamento regionale della Regione Toscana.  Una rivoluzione dettata soprattutto dalle esigenze operative dunque e dopo la novità relativa allo spray con il peperoncino in dotazione agli agenti della nostra municipale, il comando di Livorno si mette al passo con i tempi dotandosi di uniformi più “performanti” in linea con il lavoro e le nuove competenze che spettano agli agenti di oggi.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Usi e costumi

    Interessante, molto interessante. Ma anche le multe saranno tattiche? Magari i fogli contravvenzione saranno mimetici, oppure i vigili si apposteranno mimeticamente sotto un cartello di divieto… Ma perfavore! Giusto per carnevale saranno pronte le divise, perché altro uso (sanzionare e fermare i contravventori abituali, violenti e magari alticci e senza patente) non credo ne verrà fatto.

  2. # Esterina

    ‘Un ci vogliono le divise, ci vogliono vigili sul territorio, per le strade, in città……

  3. # Claudia

    Cara Sig.ra Esterina…forse non sa’ che l’amico Renzi in data 19/06/2015 con il d.l.78 (trasformato di corsa in legge ovviamente) ha bloccato le assunzioni e si va avanti con i Vigili stagionali…credo che il Comune di Livorno e la Dott.ssa Pedini per prima spenderebbero molto piu’ volentieri nel personale piuttosto che nelle divise, peccato che non possono.Poi si informi meglio sui compiti dei Vigili Urbani e vedra’ che la scelta dell’abbigliamento non e’ fatta a caso.
    Per “Usi e costumi” idem…i Vigili non fanno solo le multe e comunque provi un po’ Lei a fermare la gente per strada in questa realta’ e veda un po’ se e’ il caso di andare in giro almeno con i guanti anti-taglio dato che i suddetti “stagionali” sono anche disarmati (peperoncino incluso).Informativi prima di blaterare e se prendete le multe e vi incazzate, rispettate il codice della strada.

    1. # vincenzo

      Cara sig.ra Claudia…forse ha bloccato le assunzioni ma non ha certo bloccato a Livorno il trasferimento dalla strada negli uffici a fare scartoffie che potrebbe fare un qualsiasi impiegato comunale! Senz’altro si sta meglio al caldo che rischiare sulla strada di avere a che fare con qualche balordo! Ma questi ci sono in tutte le categorie!

    2. # Aristide

      Come sempre!! Tutte le scuse sono buone, mi spieghi Lei che ha preso le parti perchè succedono queste cose non solo qui a Livorno, ma in Italia?…Siamo più “capponi”…??????

  4. # Claudia

    errata corrige prima di tutto
    Informatevi…volevo scrivere
    e poi, prima che inizino a piovere le peggio frasi, tengo a precisare che non sono un Vigile ma una semplice cittadina che cerca di rispettare il lavoro di tutti.

    1. # Fabro

      Vedo che lei è nell’organizzazione, visto che la dottoressa Pedini non risponde alle sollecitazioni più volte inviate per richiedere sanzioni per parcheggio sul marciapiede o fuori dagli spazi consentiti, passaggi pedonali compresi nella parte del Viale di Antignano che scende ai bagni Roma potrebbe intervenire
      Lei .
      Grazie

  5. # pio

    In Spagna con i Mosso d’ Esquadra e’ tutt’ altra cosa…..

  6. # Dilvo

    Ma sarà che i vigili abbiano bisogno di una nuova divisa ….non credo proprio.
    Un proverbio dice che l’ abito non fa il monaco.
    In tanti non saranno d’accordo ma sarebbe stato meglio utilizzare i soldi per l’ addestramento al poligono ( questo non vuol dire che devono sparare, ma sapere usare le armi).

  7. # carlo guidi

    la divisa somiglia molto alla montura tipica di junio valerio borghese!