Cerca nel quotidiano:


Notte Bianca, come aderire

Lunedì 24 Ottobre 2016 — 17:16

Mediagallery

Per aderire alla Notte Bianca, in programma tra il  3 e il 4 dicembre, c’è tempo ancora fino a venerdì 11 novembre. Possono partecipare tutti i soggetti pubblici o privati con iniziative di  intrattenimento, dimostrazione o anche più semplicemente commerciali. Le proposte dovranno essere indirizzate all’Ufficio Turismo e Grandi Eventi e protocollate tramite sportello URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico.  Le proposte che saranno accolte dall’Amministrazione, potranno usufruire di  alcune agevolazioni come l’autorizzazione amministrativa unica richiesta  dall’Ufficio Turismo e Grandi Eventi, o l’occupazione gratuita del suolo pubblico per tutte le attività che non abbiano natura commerciale. Inoltre  sono previste anche l’aliquota ridotta della Tosap per le attività  commerciali e l’autorizzazione in deroga ai limiti orari e acustici per le  attività di spettacolarizzazione all’aperto.  Invece le iniziative che saranno presentate dopo il termine dell’11  novembre, anche se autorizzate, non potranno usufruiranno di queste  agevolazioni. Inoltre ciascun soggetto organizzatore dovrà pagare autonomamente i diritti Siae; le attività di somministrazione alimenti e bevande da effettuarsi  congiuntamente ad attività “prevalenti” di spettacolo, intrattenimento e svago, dovranno  presentare una SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) preventiva  e la notifica sanitaria al Suap tramite il portale Aida: aida.toscana.it/livorno  Infine le attività di natura commerciale dovranno presentare autonomamente  la richiesta di occupazione suolo pubblico sempre avvalendosi del portale Aida del Suap.

Riproduzione riservata ©