Cerca nel quotidiano:


Notte Blu, 223 auto multate

Le maggiori criticità sono emerse in piazza Mazzini, Tre Ponti e nelle traverse del viale Italia

Lunedì 20 Giugno 2016 — 07:07

Mediagallery

Nonostante il brutto tempo l’abitudine di parcheggiare senza rispetto per i pedoni ed i cittadini con limitata capacità motoria non ha desistito: 223 le soste sul lungomare irrispettose dei marciapiedi, attraversamenti pedonali, scivoli pedonali, fermate bus e spazi invalidi indebitamente occupati. Domenica rimossa un’auto in sosta in pieno capolinea bus alla Rotonda. Le maggiori criticità sono emerse in piazza Mazzini dove gli automobilisti sabato pur di non pagare il parcheggio hanno scelto di sostare sui passaggi pedonali della piazza. Marciapiedi inagibili a causa delle auto in zona Tre Ponti e nelle traverse del viale Italia. Sabato sera è stato organizzato un posto di controllo per la sicurezza stradale al Cantiere: 18 i veicoli fermati anche con l’ausilio dell’etilometro portatile: le infrazioni più gravi sono state una guida con patente scaduta e una guida in stato di ebbrezza nella fascia amministrativa (meno di 0,8 gr/l). Molto alto invece è risultato il tasso alcolemico di un automobilista che è andato a sbattere su un cantiere presente in via Grande: 1,7 gr/l che comporta una denuncia penale. Sempre per la sicurezza della circolazione sono stati organizzati controlli diurni presso il nuovo sottopasso ciclopedonale di via P.Pisana. I cittadini riferiscono di temere ad utilizzare il sottopasso a causa della pessima abitudine degli scooteristi di utilizzare il passaggio mettendo a repentaglio l’incolumità di pedoni e ciclisti soprattutto nel tratto in cui è presente una curva a scarsa visibilità. 10 gli scooteristi sanzionati per aver imboccato il passaggio ciclopedonale mentre il passaggio a livello era chiuso. I controlli a tutela dei pedoni e dei ciclisti saranno ripetuti.

Riproduzione riservata ©

8 commenti

 
  1. # orso

    Questi si che sono criminali da colpire,mica quelli che occupano illegalmente e sfondano le porte del comune,o gli abusivi che mettono su i loro supermercati sotto gli occhi dei vigili.

  2. # Pentastellato schifato

    Fanno la notte blu,.la notte Bianca e effetto venezia.e poi non ci sono parcheggi sufficienti per chi viene a Livorno a vedere la festa. Sabato sera mi sono imbattuto in un pistoiese in auto che era venuto per la notte bianca.e per vedere le gare remiere. Mi fermò in via san giovanni davanti all’ex botteghino del lotto e mi disse che ne il parcheggio al mercato americano ne quello davanti al SVS aveva posto . Chiese a me dove poter andare a parcheggiare. Gli dissi che al parcheggio di porta a mare avrebbe sicuramente trovato posto ma che entro una certa ora avrebbe dovuta toglierla e che comunque distava circa 3 km da dove si trovava. Non era una serata da sorbirsi 3 km a piedi per vedere le gare remiere. Ora la mia domanda è: ma queste feste le fanno ad hoc per fare multe e quindi cassa oppure non si rendono conto che se tagli parcheggi e fai le zone off limits la gente da fuori non viene più perché si sparge la voce e non sanno dove parcheggiare? Io voglio sperare che sia una bella mossa per incassare perché dovesse essere la seconda sarebbe veramente una negligenza.da urlo.

  3. # Kristy

    Secondo me occorre trasformare l’ex parcheggio ATL in un parcheggio auto e scooter.

    1. # orso

      Lo fanno,ovviamente a pagamento…
      I cittadini perbene devono pagare anche l’aria che respirano,mica sono come gli abusivi e gli occupanti cui tutto e’ permesso e tutto e’ dovuto.

  4. # abitante

    però in piazza mazzini le auto posteggiate nel posto delle 2 ruote non sono state multate

  5. # Marco

    Fa bene la gente ad evitare i parcheggi a pagamento… cari amministratori e siete ganzi come si dice a Livorno. Con tutto quello che c’è da pagare mettici anche i soldi per ogni sosta. Secondo me è giusto chiudere il centro alle auto ma come fanno nelle città civili si costruiscono parcheggi scambiatori GRATUITI ( vedi Pisa) collegati ai mezzi di trasporto pubblici che ti portano in centro.

  6. # Luca

    Bravi avanti così!

  7. # Simo

    Vorrei chiedere una cosa in merito allaNotte Blu: ma come mai non c’era niente in piazza Cavour?!!?!?! sulla locandina si parlava di food street, animazione di strada …. e invece deserto assoluto….. così anche tutta l’animazione di strada che doveva esserci in piazza Grande….si forse lì c’era : quella degli ubriaconi davanti al Mc Donald….. che schifo…degrado assoluto e comunque:

    le solite cose organizzate e meglio disorganizzate di Livorno.