Cerca nel quotidiano:


Officine del Talento, l’attesa finale. In 12 per il titolo

Venerdì 12 e sabato 13 luglio si sono esibiti 22 artisti esordienti tra cantanti e cantautori under 18 e over 60. Novità 2019 il "Premio alla Critica" decretato dalla stampa locale. Anche Quilivorno.it in giuria

domenica 14 Luglio 2019 07:21

Mediagallery

Si sono concluse con enorme successo le prime due serate dell’atteso concorso canoro “Officine del Talento”: concorso promosso e ideato dal Consorzio Porta a Mare con il patrocinio del Comune di Livorno che sempre sposa le iniziative per lo sviluppo e la promozione di questa nuova piazza livornese. Venerdì 12 e sabato 13 luglio sotto i riflettori del palcoscenico di Porta a Mare si sono esibiti 22 artisti esordienti tra cantanti e cantautori di ogni genere dal pop al rock al rap e di ogni età under 18 e over 60. Uno spettacolo dove il talento livornese è stato messo sotto la lente d’ingrandimento di una preparatissima giuria che ha selezionato i 12 finalisti che si contenderanno il titolo di vincitore nella serata di domenica 14 luglio a partire dalle ore 21. L’arduo compito di decretare il vincitore spetta ad una giuria di tutto rispetto capitanata da Fio Zanotti, all’anagrafe Fiorenzo Zanotti grande musicista, compositore, arrangiatore, produttore e direttore d’orchestra italiano. Ha lavorato con i più importanti nomi della musica italiana fra cui Zucchero, Anna Oxa, Mietta, Milva, Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Vasco Rossi, Pooh, Marcella Bella, Fiordaliso, Ivana Spagna, Francesco Baccini, Ricchi e Poveri, Al Bano & Romina Power, Den Harrow, Adriano Celentano, Renato Zero, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni e Gianluca Grignani; dal 1990 ha partecipato a quasi tutte le edizioni del Festival di Sanremo. Ad accompagnare il presidente di giuria Fio Zanotti ci saranno: Daniele Riccioni (Musicista e scrittore), Marco Susini (pianista musicista), Silvia Paoletti (Musicista), Silvia Spagnoli (Musicista e Cantante), Irene Razzauti (Compositrice e Musicista), Fallani Ombretta (Cantautrice e Organizzatore eventi musicali). Novità di quest’anno è l’istituzione del “Premio della Critica” ad opera dei rappresentanti della stampa locale che nella serata della finalissima del 14 luglio, eleggerà l’artista che maggiormente ha riscosso un giudizio positivo di qualità. In palio ai vincitori finali premi incentrati sulla valorizzazione del merito artistico e sull’accrescimento della professionalità:

–  a. Al 1° classificato: incisione in studio di registrazione con prodotto finito dei propri brani (al massimo 4 in demo) inediti o editi se solo cantati;

–  b. Al 2° classificato: una partecipazione ad un evento pubblico (rassegna artistica, festival, ecc.) da decidere dalla Direzione sul territorio italiano, con spese di trasferimento a carico del vincitore e, a seconda della distanza dal luogo dell’esibizione, è previsto un contributo spese massimo di euro 100,00;

–  c. Al 3° classificato: un buono acquisto del valore di euro 150,00 da spendere per acquisti di materiale musicale presso un negozio in Livorno;

–  d. Iscrizione dei tre classificati all’albo d’oro di OFFICINE DEL TALENTO;

–  e. Partecipazione dei tre classificati come ospiti alle finali dell’edizione successiva;

–  f. Segnalazione e menzione a direttori artistici e produttori convenzionati;

–  g. Immagine e nome dei tre classificati su tutto il materiale pubblicitario della successiva edizione incluse apparizioni su eventuali partecipazioni televisive e articoli o comunicati stampa.

Vi promettiamo bella musica e tante emozioni per la seconda edizione di Officine del Talento. Vieni a vivere insieme a noi uno spettacolo all’insegna del Talento.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.