Cerca nel quotidiano:


Si festeggia il 74° anniversario della Liberazione. Il programma

Il programma delle iniziative e delle cerimonie e le modifiche alla viabilità e alla circolazione dei mezzi pubblici

giovedì 25 Aprile 2019 06:00

Mediagallery

Giovedì 25 aprile, ricorre il 74° anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo (25 aprile 1945).
Le celebrazioni cittadine della Festa della Liberazione inizieranno alle 10 al Monumento ai Caduti in piazza della Vittoria, dove è prevista la deposizione di corone di alloro e gli onori civili e militari, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni cittadine.
Successivamente le autorità e le rappresentanze si trasferiranno in via Ernesto Rossi, dove alle 10.20, sarà deposta una corona al Bassorilievo al Partigiano, con gli Onori militari e civili.
Quindi il corteo, accompagnato dalla Banda Città di Livorno, che eseguirà musiche e marcette, tra le quali l’Inno di Mameli e Bella Ciao, si dirigerà verso il Palazzo Comunale, dove alle 11, nella sala delle Cerimonie, il Sindaco saluterà i rappresentanti delle istituzioni civili, militari, religiose e delle Associazioni della Resistenza, dell’antifascismo e combattentistiche.
È prevista una prolusione a cura di Paolo Pezzino, presidente dell’Istituto Nazionale “Ferruccio Parri”.

Le modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento delle cerimonie, giovedì 25 aprile saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità:
dalle ore 7 per tutta la durata delle cerimonie:
– divieto di sosta con rimozione forzata (eccetto veicoli autorizzati, e con soppressione degli spazi di sosta a pagamento gestiti da Tirrenica Mobilità) su entrambi i lati di via Magenta; su entrambi i lati della corsia di piazza della Vittoria compresa tra il Monumento ai Caduti e via Poggiali; nell’intero tratto di piazza della Vittoria antistante al Monumento ai Caduti e nell’area compresa tra il Monumento e via del Collegio; nel tratto costituito dall’intersezione via Rossi/via Goldoni/via Magenta;
– i veicoli delle autorità partecipanti alle cerimonie previste a Palazzo Comunale saranno autorizzati a sostare nella carreggiata di viale Avvalorati (lato Fosso) compresa tra via Mons. Ganucci e via della Madonna, con abrogazione degli spazi di sosta a spina e divieto di sosta con rimozione forzata;
– dalle ore 10 fino al termine delle cerimonie di deposizione delle corone,  e per il tempo strettamente necessario al passaggio del corteo accompagnato dalla Banda Città di Livorno, divieto di transito nel tratto di piazza della Vittoria antistante al Monumento ai Caduti, in via Magenta, nel tratto di via Ernesto Rossi tra via Magenta e piazza Cavour, in via Cairoli, largo Duomo, piazza Grande, via Cogorano, piazza del Municipio.
Le modifiche alle linee del trasporto pubblico

I mezzi pubblici che abitualmente passano da via Ernesto Rossi e da via Marradi seguiranno percorsi alternativi:

Direzione centro cittadino

Lam Rossa e linea 3: via Marradi, via Mangini, piazza Matteotti, via Montebello, via dei Funaioli, viale Italia, piazza Orlando, via D’Alesio, scali Novi Lena, via Cialdini, piazza Micheli, via Grande;

Linee 4 e 12: via Calzabigi, via Marradi, via Mangini, via Montebello, via dei Funaioli, viale Italia, piazza Orlando, via D’Alesio, scali Novi Lena, via Cialdini, piazza Micheli, via Grande.

Direzione Sud

Lam Rossa: via Grande, piazza Micheli, via Cialdini, scali Novi Lena, piazza Orlando, viale Italia, via Funaioli, via Montebello, piazza Matteotti, via Roma, via Caduti del Lavoro, viale Nazario Sauro, via dell’Ardenza;

Linea 3: via Grande, piazza Micheli, via Cialdini, scali Novi Lena, piazza Orlando, viale Italia, via Funaioli, via Montebello, piazza Matteotti, viale Mameli;

Linee 4 e 12: via Grande, piazza Micheli, via Cialdini, scali Novi Lena, piazza Orlando, viale Italia, via Funaioli, via Montebello, piazza Matteotti, viale Mameli, via Marradi, via Calzabigi.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.