Cerca nel quotidiano:


Operatrice positiva, Aamps sanifica il cantiere Avr

Aamps ha tempestivamente attivato la sanificazione degli spogliatoi, dei magazzini e del piazzale di Avr situati in via dei Cordai in località Picchianti

Sabato 21 Marzo 2020 — 20:31

Mediagallery

Raphael Rossi (amministratore unico di Aamps): "Colgo l’occasione per ringraziare tutti i lavoratori, nostri e di Avr, che si stanno adoperando con impegno e sacrificio a favore della città e dei livornesi"

Aamps Spa comunica di avere ricevuto sabato 21 marzo un’informativa dalla società Avr, affidataria del servizio di spazzamento del territorio comunale di Livorno, inerente la positività di una operatrice al Coronavirus. E’ questo quanto si legge in una nota stampa diffusa alle redazioni dei mass media locali. A seguito di ciò Aamps ha concordato e poi tempestivamente attivato la sanificazione degli spogliatoi, dei magazzini e del piazzale di Avr situati in via dei Cordai (località Picchianti).
“Nell’esprimere vicinanza alla lavoratrice in questione – spiega Aamps in un comunicato stampa – augurandole una pronta guarigione, e ai lavoratori che risultano collocati in quarantena a seguito di tale riscontrata positività, Aamps aggiunge di avere contattato l’amministratore delegato di Avr Claudio Nardecchia per avere conferme sul massimo impegno da profondere a tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini e per l’erogazione dei servizi essenziali di igiene e decoro della città”.
“Siamo vicini a tutte le persone coinvolte in questa situazione – commenta Raphael Rossi, amministratore unico di Aamps Spa – Colgo l’occasione per ringraziare tutti i lavoratori, nostri e di Avr, che si stanno adoperando con impegno e sacrificio a favore della città e dei livornesi”.

Riproduzione riservata ©